Il dramma dell’attrice: la dipendenza dall’alcol la fece rinunciare anche a sua figlia

La famosa attrice ha raccontato il suo dramma: per via della dipendenza dall’alcol ha dovuto rinunciare a sua figlia: clamoroso!

La dolorosissima confessione a cui si è lasciata andare l’attrice nel corso di una sua intervista si aggiunge alle diverse di cui vi abbiamo parlato in questi giorni. Il dramma dell’amata interprete non ha nulla a che vedere con quello dell’attore romano – che ha perso sua moglie da un momento all’altro – ma è qualcosa di ugualmente clamoroso!

dramma attrice alcol
Dipendeva dall’alcol: il dramma dell’attrice. Credits: Instagram

La storia che vi stiamo andando a raccontare è l’esempio lampante di quanto sia importante toccare il fondo per poi risalire a galla! Nel corso di una sua intervista, l’attrice ha raccontato di quando era dipendente dall’alcol e di come sia stata costretta a ‘rinunciare’ a sua figlia pur di fare il suo bene. Quale mamma vorrebbe prendere una decisione del genere? Decisamente nessuna! Eppure, la giovanissima attrice ha avuto la forza di rendersi conto di avere bisogno di aiuto e di ‘privarsi’ della sua unica figlia. Una decisione sicuramente sofferta, ma a quanto pare inevitabile. Ad oggi, a distanza di anni dalla sua dipendenza, l’attrice può dire di avercela fatta!

L’attrice racconta il suo dramma: era dipendente dall’alcol, la decisione shock

Un vero e proprio racconto a cuore aperto, quello a cui si è lasciata andare la famosa attrice nel corso di una sua intervista a People. Proprio come ha fatto diversi anni fa Alessia Marcuzzi, anche l’amatissima protagonista di diverse serie tv ha portato a galla un momento difficilissimo della sua vita: la dipendenza dall’alcol! In molti prendono questo problema sottogamba, ma in realtà è tutt’altro da sottovalutare. E l’attrice, purtroppo, è la piena testimonianza! Stiamo parlando proprio di lei: Hayden Panettiere!

A People, infatti, ha raccontato di aver iniziato la sua dipendenza durante le riprese della serie tv Nashville e di essere peggiorata dopo la nascita della sua prima bambina. ‘Vittima’ della cosiddetta depressione post partum, la Panettiere ha iniziato a bere sempre di più tanto da entrare in un vero e proprio circolo vizioso. Un dramma impressionante, quindi, soprattutto se si considera che Hayden ha confessato l’effetto che la sua dipendenza aveva sui suoi affetti. “Non volevo stare con mia figlia”, ha detto, spiegando di essere stata costretta ad affidare la piccola Kaya al suo ex compagno.

Dopo essersi resa conto di stare toccando il fondo, l’attrice è stata rinchiusa in una clinica di riabilitazione. E – dopo 8 mesi – è ritornata ad essere quella di una volta.

Un episodio incredibile

Stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe che Hayden Panettiere abbia origini italiane. È proprio per questo motivo che – diversi anni fa – ha deciso di tatuarsi una frase nella nostra lingua. Nulla di eclatante, certo, se non fosse per il fatto che il tatuaggio è stato sbagliato. Si può chiaramente immaginare, quindi, la reazione dell’attrice quando ha visto una frase sbagliata da quella desiderata. Motivo per cui, nel 2013, ha scelto di sottoporsi ad una serie di sedute laser per rimuoverlo!

dramma attrice alcol
L’attrice oggi sta bene. Credits: Instagram

Un episodio davvero incredibile, non trovate? Voi come avreste reagito?