Gerry Scotti, le prime parole che gli disse Berlusconi: dopo 30 anni si è dovuto ricredere

Gerry Scotti ha svelato le prime parole che Silvio Berlusconi gli disse quando lo incontrò negli corridoi tv: si è ricreduto dopo anni. 

Gerry Scotti è uno dei conduttori più amati della televisione italiana. La sua carriera è cominciata nel mondo delle radio e pian piano è riuscito a farsi spazio nella conduzione. Qualche settimana fa è stato ospite del podcast di Fedez e Luis Sal, Muschio Selvaggio.

gerry scotti parole berlusconi
Gerry Scotti, cosa disse Berlusconi (Credits: mediaset infinity)

Il conduttore è stato coperto da tantissime domande e non si è assolutamente tirato indietro nelle risposte. C’è stato per esempio un particolare momento, iniziato come un voler raccontarsi per poi finire in modo ironico. Infatti Gerry ha cominciato a parlare di come anni fa avere un lavoro, un casa e un’auto era già un sogno, un passo importante e mai avrebbe immaginato di arrivare dov’è oggi: “E poi vieni a dire a me se in quel momento che non avevo 2 anni ma 20, pensavo di diventare non milionario ma..”, ha esordito ricevendo la pronta risposta di Fedez: “Ma dai Gerry, non dire ca**te“.

Un momento che non è sfuggito ai fan del podcast ma questo non è l’unico. Infatti sempre nel corso di questa lunga chiacchierata, ha svelato altri fatti inediti e aneddoti alquanto particolari. Per esempio ha raccontato cosa accadde quando cominciò a lavorare per le reti mediaset, concentrando l’attenzione sulle prime parole ricevute da Silvio Berlusconi quando lo incontrò nei corridoi. 

Gerry Scotti, le prime parole che gli disse Berlusconi quando lo incontrò: dopo 30 anni si è ricreduto

Ospite qualche settimana fa del podcast Muschio Selvaggio di Fedez e Luis Sal, Gerry Scotti ha avuto un’intensa chiacchierata svelando fatti mai rivelati prima, complice anche la forte curiosità dei conduttori del format. Il presentatore di Caduta Libera e di molti altri programmi televisivi, ha raccontato apertamente aspetti mai rivelati prima lasciando anche i fan senza parole.

E tornando ai primi anni di lavoro per le reti Mediaset, è ritornato con la mente al primo ‘incontro’ con Silvio Berlusconi. Gerry ha spiegato che cosa accadde e che cosa gli disse allora Berlusconi, che era il capo dell’azienda, quando lo vide la prima volta.

gerry scotti parole berlusconi
Gerry Scotti, cosa disse Berlusconi (credits: instagram)

Ha raccontato che un giorno mentre era nei corridoi di Cologno Monzese, lo incontrò. Quando Berlusconi vide Scotti esordì dicendo al manager Claudio Cecchetto: “Ma Claudio, a saperlo che prendevi quello lì mandavo il mio ragioniere”, ha svelato Gerry. Dopo queste parole, Berlusconi gli fece un sorriso bonario. Parole che ancora oggi a distanza di anni non si dimenticano ma con il passare del tempo e dell’impegno di Gerry in televisione sono state accompagnate da altre. Infatti, il conduttore ha anche confessato che Berlusconi dopo ben 30 anni gli disse che vederlo in televisione lo faceva sentire a casa.