Carlo Verdone, il terribile episodio e poi la svolta della vita: incredibile

Carlo Verdone ha raccontato il terribile episodio di cui è stato protagonista anni fa e l’incredibile svolta della vita: cosa ha detto.

Una carriera spettacolare, quella di Carlo Verdone. Giunto all’età di 71 anni, l’amato attore e registra è tra i volti più celebri del cinema italiano. È apprezzato da tutti, ma in pochissimi conoscono il terribile episodio di cui è stato protagonista agli esordi della sua carriera e dell’incredibile svolta che la vita gli ha posto davanti.

carlo verdone episodio
Carlo Verdone episodio. Credits: Youtube

È proprio un racconto dettagliato, quello che Carlo Verdone ha fatto nel corso di una sua intervista a Il messaggero in occasione dei suoi 40 anni di carriera. E che carriera, oseremmo dire! Attualmente attore e regista famosissimo, il buon Verdone ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione in un ‘piccolo’ contesto: il teatro! “Affittai L’Alberchino per due settimane”, ha iniziato a raccontare. Tutto sembrava stesse procedendo per il meglio e il simpatico Carlo era pronto a compiere il suo debutto. Qualcosa, però, non andò a buon fine, ma nonostante la sua paura andò ugualmente in scena. Tutto bene quel che finisce bene direste voi, no? In realtà, non è affatto così. È proprio dopo il suo debutto che l’attore romano fu il protagonista di un terribile episodio. Ecco il suo racconto.

Terribile episodio per Carlo Verdone: cosa accadde

Recentemente vi abbiamo parlato dell’operazione subita alle anche, adesso non possiamo fare a meno di raccontarvi del terribile episodio di cui Carlo Verdone fu protagonista proprio all’inizio della sua carriera. Oggi è amatissimo, ma sembrerebbe che non tutto sia stato rose e fiori. A Il Messaggero, infatti, nel lontano 2017 ha raccontato quando gli è cambiata la vita da un momento all’altro. Una vera e propria svolta, sì, che determina tra l’altro l’inizio della sua scalata al successo.

A Il Messaggero, Carlo Verdone ha raccontato di quando – scrittore del suo primo spettacolo teatrale – dovette portare in scena il suo operato per un solo spettatore. “Era il quinto giorno e si presentò solo lui”, ha spiegato. Immaginate, quindi, la reazione dell’attore romano, che dopo mesi di lavoro fu ‘costretto’ a rappresentare il suo spettacolo per una sola persona. “Fu un’umiliazione”, ha continuato a dire, non nascondendo di aver tentato anche di rincuorare i suoi colleghi dopo quell’avvenimento. Quello che, però, aveva tutte le sembianze di un tracollo della sua carriera, si è rivelata una svolta incredibile. Quell’unico spettatore, infatti, non era uno chiunque, bensì un famoso e rinomato critico d’arte, che il giorno dopo dedicò ben quattro colonne a Carlo Verdone e al suo ‘genio’. “È nato il nuovo Fregoli. Correte a vederlo”, scrisse Franco Cordelli sulle pagine del giornale. “Mi ha cambiato la vita”, ha detto ancora l’attore romano, ricordando quel momento.

carlo verdone episodio
Carlo Verdone. Credits: Youtube

Conoscevate questo ‘retroscena’?