La dottoressa Pimple Popper, terribile episodio per Adam: racconto da pelle d’oca

La dottoressa Pimple Popper, terribile episodio per Adam: il racconto dinanzi alle telecamere è da pelle d’oca, cos’è successo. 

Sono diversi i pazienti che hanno scelto di rivolgersi a La dottoressa Pimple Popper – proprio recentemente, ad esempio, vi abbiamo ampiamente riferito la storia di Maranda – ma il racconto che Adam ha fatto dinanzi alle telecamere del programma è tra quelli più da pelle d’oca.

la dottoressa pimple popper adam
Adam. Credits: Discovery

Adam ha scelto di rivolgersi alla famosa dermatologa californiana per via delle diverse protuberanza spuntategli sulla testa. Le prime, stando a quanto si apprende dal suo racconto, gli sono cresciute quando aveva solo 4/5 anni. Con il trascorrere del tempo, però, queste non sono affatto diminuite, ma sono aumentate sempre di più. È proprio per questo motivo che, diventato un adolescente indipendente, ha scelto di rivolgersi ad un dermatologo per farsi rimuovere un’escrescenza. È proprio durante questo primo intervento, però, che succede l’impensabile! Adam, infatti, ha raccontato di aver sentito molto dolore durante l’operazione di rimozione della cisti e di avere il viso ricoperto di sangue. Un episodio piuttosto terribile, sì, e che ha condizionato fortemente la sua fiducia nei medici. Com’era successo a Ken, ricordate? Scopriamo cos’è successo, però, nello studio della dottoressa.

La dottoressa Pimple Popper, Adam: racconto shock, dramma impressionante

“Non voglio più passare una cosa simile”, è proprio con queste esatte parole che Adam spiega la sua totale mancanza di fiducia nei confronti dei medici. L’episodio vissuto qualche anno prima è stato davvero terribile. E lui adesso non voleva assolutamente rivivere un dramma del genere. La dottoressa Pimple Popper, quindi, avrà contribuito? Assolutamente si! Vera e propria salvatrice dei casi impossibile, Sandra Lee è stata una vera e propria manna dal cielo per il suo paziente. Rintracciate le escrescenze – pensate, se ne contavano circa 14 – la dermatologa ha immediatamente provveduto a rimuoverle. Prima di farlo, ovviamente, ha tenuto a rassicurare il suo paziente, dicendogli che si trattava di cisti pilari. Quindi, nulla di grave!

la dottoressa pimple popper adam
Adam prima. Credits: Discovery

Da come si può chiaramente comprendere, l’operazione è stata piuttosto lunga. Come dicevamo, infatti, Adam contava più di 10 cisti sulla testa. E la dottoressa, forte del fatto che il suo paziente non provasse dolore o non si lamentasse, ha proseguito con l’intervento di rimozione. Il risultato? Non solo è stato pazzesco, ma ha lasciato di stucco lo stesso Adam. A distanza di anni dalla comparsa delle sue prime protuberanze, la sua testa è ritornata ad essere liscia come la pelle di un bambino. E questo è tutto merito delle mani d’oro della dottoressa.

la dottoressa pimple popper adam
Adam dopo. Credits: Discovery

Tutto bene quel che finisce bene, quindi! Adam si è detto più che soddisfatto del risultato ottenuto. Quale sarà il prossimo paziente con cui la dottoressa avrà a che fare? Vi anticipiamo: ci sarà da mettersi le mani nei capelli.