Veronica Pivetti racconta il suo dramma: terribile ricordo, da brividi

Pochissimi avrebbero immaginato il dramma che Veronica Pivetti raccontò tempo fa in un’intervista a Verissimo: un ricordo davvero doloroso.

Attrice, doppiatrice e conduttrice tv talentuosa e carismatica, Veronica Pivetti è uno dei volti dello spettacolo più apprezzati e al quale il pubblico non fa affatto fatica ad affezionarsi. Merito della sua intelligenza, del suo acume e della sua ironia che rendono piacevoli anche le interviste che la vedono protagonista.

Veronica Pivetti dramma
Veronica Pivetti ricorda il dramma vissuto (Credits: Mediaset Infinity)

Proprio in una di queste occasioni, tempo fa ha rivelato un retroscena che mai avremmo immaginato. Invitata a Verissimo, la simpatica 57enne ha parlato di una fase molto difficile vissuta quando attorno ai 35 anni. Purtroppo, come moltissime altre persone, anche lei ha dovuto fare i conti con un momento buio, che si è protratto per anni, quando lei era già famosa e molto impegnata col suo lavoro.

La sorella dell’ex presidente della Camera dei Deputati ha raccontato ai microfoni di Silvia Toffanin i dettagli di un periodo davvero complicato che ha potuto superare solo grazie all’aiuto di professionisti esperti.

Veronica Pivetti, confessione inaspettata: il dramma vissuto dall’attrice

“Ho avuto problemi alla tiroide, curati molto male, questa cosa mi ha scatenato una depressione chimica”, ha spiegato l’artista nel salotto di Verissimo. La malattia è poi durata ben sei anni, proprio quando stava lavorando sul set della famosa fiction con Gigi Proietti, Il Maresciallo Rocca. “La truccatrice mi riappiccicava le ciglia finte e mi truccava quando piangevo. Il lavoro mi ha salvato, mi ha dato l’obbligo di alzarmi dal letto, di curarmi”, ha raccontato. Sentirsi impegnata in qualcosa è stato fondamentale per guarire. Al Corriere della Sera spiegò infatti: “Nella depressione non ti frega niente di niente, invece io avevo un compito da svolgere ed è stato salvifico”.

La Pivetti non ha esitato a rivelare di essere ricorsa alle cure di uno psichiatra ed ai medicinali: “Quando ho trovato il farmaco giusto nella dose giusta, mi ha molto aiutato”, ha detto offrendo un valido incoraggiamento a chi sta lottando contro lo stesso male. “La depressione non significa essere tristi, è una malattia. Va curata. Quando ti rompi dentro devi rimetterti a posto”, ha detto saggiamente e in modo molto chiaro.

Ha poi ricordato la sensazione di distacco dalla vita che l’ha accompagnata nei primi tre anni in cui non faceva che piangere. Anche i suoi pensieri non rispecchiavano più la sua natura di persona solare e positiva: “Attraversavo le strisce pedonali lentamente perché dicevo ‘Tanto se mi tirano sotto…'”.

Veronica Pivetti dramma
Veronica Pivetti, terribile retroscena (Credits: Rai Play)

Un retroscena che molti non si sarebbero mai aspettati, ma che ci fa amare ancora di più Veronica per la straordinaria forza dimostrata nell’uscire dal baratro in cui era caduta.