Pesava più di 400 kg a Vite al Limite, poi la tragica notizia: dolore grandissimo, cos’è successo

A Vite al Limite si è presentato con più di 400 kg, poi è arrivata una tragica notizia: un dolore grandissimo, avete visto cos’è successo?

Se il pubblico di Vite al Limite è rimasto sconvolto per via dell’incredibile trasformazione di Zsalynn, altrettanto sconcertante è stata la sua reazione quando ha appreso questa tragica notizia di cui vi andremo a parlare tra qualche istante.

vite al limite 400 kg
Pesava 400 kg. Credits: Discovery

Il docu-reality di Vite al Limite che racconta il percorso di persone con un peso superiore ai 250 kg per ritornare in forma è ricco di storie di grandi successi, ma anche di avventure che non hanno avuto affatto un lieto fine. Proprio recentemente, come ricorderete, vi abbiamo raccontato la storia di James King e di Henry Fotts, entrambi scomparsi negli scorsi anni. Tra coloro che, però, non ce l’hanno fatta, il pubblico di Vite al Limite non può fare a meno di ricordare quella del giovanissimo Sean. All’epoca della sua partecipazione al programma, il ventiseienne pesava più di 400 kg. Davvero clamoroso! Purtroppo, come dicevamo, la sua storia non ha affatto avuto un dolce epilogo. Nonostante i primi risultati di successo, il giovane è morto. Ripercorriamo insieme la sua storia.

Sean pesava più di 400 kg a Vite al Limite: dolore grandissimo per la tragica notizia

Era esattamente la quarta stagione di Vite al Limitela stessa a cui ha preso parte anche Brittani, ad oggi irriconoscibile – quando Sean chiedeva aiuto al dottor Nowzaradan per i suoi 417 kg. Aveva solo 26 anni al momento della sua partecipazione al programma, pertanto la sua richiesta non era soltanto per una questione estetica, ma soprattutto per la sua salute. Il percorso di Sean si è dimostrato sin da subito completamente diverso da tutti gli altri: arrivato a pesare 450 kg, il giovane è riuscito a dimagrire tantissimi chili. Qualcosa, però, è andato storto! Dopo la morte di sua madre, il giovane Milliken è aumentato ancora di più di peso, arrivando nuovamente in clinica in condizione disperate.

Dopo essere ingrassato ancora una volta, il fisico di Sean non ha più resistito. E, per via di un’infezione polmonare, è morto all’età di 29 anni poco più di due anni fa. Una notizia tragica, da come si può chiaramente, e che ancora adesso lascia tutti di stucco.

vite al limite 400 kg
Sean Vite al Limite. Credits: Discovery

Avevate seguito la sua storia a Vite al Limite?

Purtroppo non è il primo dramma

Come detto poco fa, il dramma consumato durante la storia di Sean Milliken non è assolutamente il primo a cui il pubblico di Vite al Limite ha dovuto fare i conti. Sono davvero diversi, infatti, i pazienti che hanno perso la vita dopo aver preso parte al famoso programma di Real Time. C’è chi, addirittura, ha fatto anche causa al docu-reality. Clamoroso, non pensate?