Attimi di terrore durante il concerto: il maxischermo cade sulle persone sotto

Grave incidente durante il concerto dal vivo della famosa band: il maxischermo è crollato proprio sugli artisti, pubblico sotto choc.

Una vera tragedia quella che si è verificata giovedì sera 28 luglio nel corso di un’esibizione live di una delle band del momento. La cosa peggiore è che non si è trattato di un incidente che ha coinvolto una sola persona, come accaduto ad esempio a Piero Pelù di recente in occasione della seconda tappa milanese del tour dei Litfiba.

concerto maxischermo
Maxischermo crolla al concerto (Credits: Pixabay)

Il crollo improvviso del maxischermo ha colpito l’intero gruppo di artisti che erano sul palco intenti a svolgere la loro performance. Le immagini si sono diffuse a macchia d’olio sul web ed hanno lasciato tutti senza parole. Due dei cantanti della band si stavano esibendo insieme ad una dozzina di ballerini e lo schermo è precipitato su di loro travolgendoli.

Giunti immediatamente i soccorsi, è stato riscontrato che due dei danzatori erano gravemente feriti. Uno di loro ha riportato lesioni al collo e, stando a quanto si apprende dal South China Morning Post, è stato trasportato d’urgenza in terapia intensiva all’ospedale Queen Elizabeth. Tre donne presenti si sono sentite male: due erano sotto choc, una invece ha avuto un malore.

La terribile sventura si è verificata all’Hong Kong Coliseum, dove si stava svolgendo uno spettacolo a cui hanno preso parte vari artisti e band famosi. Il gruppo rimasto vittima del crollo è una boyband molto nota in Cina, composta da 12 ragazzi.

Maxischermo crolla al concerto e travolge la band: panico e feriti

Stiamo parlando dei Mirror, boyband nata grazie al reality talent show Good Night Show – King Maker. Diventati famosi con il singolo In a Second, uscito il 3 novembre 2018, i componenti sono tutti giovanissimi ed hanno riportato sulla cresta dell’onda la musica pop locale di Hong Kong.

Il pubblico presente allo show è rimasto comprensibilmente scioccato dalla terribile scena che si è svolta davanti ai suoi occhi. Altrettanto scosso si è detto John Lee, capo esecutivo di Hong Kong dal 2022 che ha espresso vicinanza alle vittime: “Esprimo solidarietà a coloro che sono rimasti feriti e spero che si riprendano presto”.

Dopo la sospensione del concerto, anche il resto del tour è stato annullato in base alle disposizioni del governo cittadino. Lo show non riprenderà fino a quando non verranno  effettuati tutti controlli del caso. Sono in corso le indagini per stabilire cause ed eventuali responsabilità dell’incidente. Quanto accaduto ha spinto al lancio di una petizione affinché gli organizzatori dei concerti dei Mirror siano più attenti alla sicurezza e non utilizzino meccanismi scenici superflui e potenzialmente dannosi per gli artisti.

concerto maxischermo
Concerto feriti grave episodio (Credits: Pixabay)

Un episodio davvero sconvolgente, di quelli che non dovrebbero mai verificarsi durante un’occasione di divertimento quale è un concerto.