“Facevo male a me stesso e a quelli intorno a me”: il dramma del famoso attore

La confessione del famoso attore sconvolge il web: interprete di una serie di grande successo, ha raccontato pubblicamente il suo dramma.

Molti lo hanno conosciuto grazie ad una delle serie più seguite degli ultimi anni, orami giunta alla quarta stagione. Il suo ingresso nel cast è avvenuto proprio durante quest’ultima parte ed è stato impossibile non notare il suo grande talento.

dramma famoso attore
Famoso attore retroscena terribile (Credits: Instagram)

Il suo avvicinamento al mondo dell’arte avviene sin da bambino, quando a soli 8 anni inizia a prendere lezioni di canto. Arriveranno poi il teatro, la carriera di modello e, infine, il cinema. Un lungo elenco di pellicole tra cui anche le ultime due della saga di Harry Potter

Tanto successo e fama non sono bastati però ad evitargli una grande sofferenza della quale ha parlato pubblicamente attraverso i social. Tramite il suo account Twitter, infatti, il famoso attore 33enne ha voluto raccontare a tutti il dramma che ha caratterizzato il suo passato. La droga e l’alcol lo hanno consumato a tal punto da farlo finire in un ospedale psichiatrico.

“Sette anni e mezzo che sono sobrio”: il famoso attore rivela il dramma vissuto

Un messaggio di speranza che ha stupito non poco i suoi milioni di fan: con la sua confessione inaspettata, il celebre e talentuoso attore ha voluto incoraggiare tutti coloro che si trovano ad affrontare un momento di grande sconforto e credono di non poter uscire fuori da certi tunnel.

Stiamo parlando di Jamie Campbell Bower, attore londinese entrato nel cast della quarta stagione di Stranger Things, serie Netflix tra le più seguite della nota piattaforma. Qui interpreta Vecna, un mostro umanoide dotato di poteri psichici con i quali ha ucciso la propria sorella e la madre e si è procurato un coma profondo, facendo ricadere la colpa sul padre.

Ebbene, Jamie ha confessato su Twitter di aver commesso molti errori nella sua vita ma di essere riuscito a salvarsi dalle proprie dipendenze nocive. “Ora sono 7 anni e mezzo che sono pulito e sobrio”, scrive la star di Stranger Things.

Un’esperienza terribile iniziata per lui a poco più di 20 anni e che lo ha portato addirittura in un ospedale per malattie mentali: “12 anni e mezzo fa ero in una dipendenza attiva. Facevo male a me stesso e alle persone interno a me. È diventato così grave che alla fine sono finito in un ospedale psichiatrico”. Campbell ha voluto ricordare a tutti che “ogni giorno è un’opportunità per ricominciare” e correggere i propri errori.

“Una delle prime cose che ti insegnano quando sei in fase di guarigione è di essere onesto su ciò che provi, come senso di colpa, vergogna, paura, tristezza”, aveva raccontato in un’intervista rilasciata a i-D nel 2019.

dramma famoso attore
Attore amatissimo racconta dramma (Credits: Twitter)

Ci sono voluti 10 anni per guarire, ma ora Campbell è di nuovo un uomo libero.