Massimiliano Rosolino, il dramma di sua moglie: tutto davvero assurdo

L’ex nuotatore Massimiliano Rosolino, ha raccontato in un’intervista il dramma che sta vivendo sua moglie: tutto davvero assurdo!

Massimiliano Rosolino è un ex nuotatore italiano ed un personaggio televisivo che abbiamo visto molto spesso in televisione. Campione olimpico e campione mondiale ha riscosso incredibile successo negli anni della sua carriera. Detentore di oltre 30 titoli nazionali.

massimiliano rosolino
Massimiliano Rosolino, dramma (Credits: instagram)

Classe ’78, nato a Napoli. L’acqua è il secondo habitat ed attraverso questa è di fatti riuscito a far venire fuori la propria personalità. L’anno 1996 segna l’esordio olimpico nel mondo dello sport. Abbiamo visto in tv l’ex nuotatore nelle vesti di inviato speciale per Ilary Blasi a L’Isola dei Famosi. Tuttavia, la sua permanenza nelle vesti di inviato in Honduras non è stata destinata a durare e lungo.

Non è solamente a L’Isola dei Famosi però che abbiamo visto Massimiliano. Di fatti qualche tempo prima, molto tempo prima (nel 2007 per essere precisi), l’ex nuotatore ha partecipato a Ballando con le Stelle ed è qui che è cambiata la sua vita. Dalla sua partecipazione al programma ci ha guadagnato una fede nuziale. Oggi è il marito della splendida Natalia Titova. Intervistato dal settimanale Nuovo, l’ex inviato de L’isola dei Famosi ha raccontato il dramma vissuto da sua moglie. Parole che mettono di fronte ad una situazione molto complessa.

Massimiliano Rosolino su sua moglie: “Natalia è molto provata per tutto quello che sta accadendo”

E’ ai microfoni del settimanale Nuovo che Massimiliano Rosolino ha voluto raccontare il difficile momento che sua moglie, Natalia Titova, sta vivendo in quest’ultimo periodo.

Viviamo in un periodo storico piuttosto particolare. Da tempo ormai, purtroppo, tra Russia ed Ucraina c’è in atto una guerra che ha creato distanze che sembrano essere diventate incolmabili. Le notizie riguardanti il conflitto giungono ogni giorno, e queste non sono per nulla rincuoranti. Sebbene sembri che questo sia ‘distante’ da noi, tanto che in alcuni giorni le notizie di cronaca rosa sembrano prendere il sopravvento su temi di attualità, la guerra è lì ed ha creato un muro che sembra essere invalicabile. Ci sono in Italia, ed in altre parti del mondo, persone che purtroppo non riescono a mettersi in contatto con i propri cari lontani e che ahimè purtroppo in queste difficili condizioni non riescono a raggiungerli.

Durante l’intervista al Settimanale Nuovo, l’ex nuotatore olimpico ha espresso con un messaggio chiaro, la drammatica situazione che sta vivendo sua moglie Natalia, che, non riesce a raggiungere suo papà in Russia. L’uomo, è rimasto vittima di un infarto. Questo ha ovviamente allarmato sua figlia, lontana km e km. Ma la guerra, purtroppo, le impedisce di raggiungerlo in Russia.

Natalia è molto provata per tutto quello che sta accadendo: il padre non sta bene e lei non può andare in Russia a trovarlo proprio per questa guerra terribile“, ha raccontato Massimiliano ai microfoni del settimanale.

massimiliano rosolino
Massimiliano Rosolino, parole drammatiche (Credits: Instagram)

Questo ha portato i due coniugi a decidere, data la situazione drammatica, di non destare particolari preoccupazioni in famiglia e di non preoccupare i loro bambini: “E’ una situazione delicata e per questo motivo abbiamo deciso che, in casa con le bambine, se ne parla il meno possibile”.