La dottoressa Pimple Popper, il dramma di Amy è iniziato da bambina: aveva poco più di 10 anni, impensabile

La dottoressa Pimple Popper, il dramma di Amy è iniziato da bambina: aveva poco più di 10 anni quando la sua vita è cambiata.

Subito dopo la storia di Devon e la malattia della sua pelle, è stata raccontata la storia di Amy. La donna ha rivelato di aver voluto chiedere aiuto a La dottoressa Pimple Popper per via delle sue escrescenze cresciute quando era solo una bambina.

la dottoressa pimple popper amy
Amy storia. Credits: Discovery

Aveva poco più di 10 anni quando Amy ha visto crescere le sue escrescenze, ma da quel momento la sua vita è cambiata fortemente ed, ovviamente, in peggio. La donna, infatti, ha raccontato di essere stata vittima di bullismo per via della sua condizione patologica e di aver sfogato addirittura tutto il suo dolore nella droga. Certo, ad oggi, si definiva una donna pulita e completamente disintossicata da qualsiasi tipo di sostanza stupefacente, ma il dolore per questo ‘difetto’ fisico non le era affatto passato. Che fare, quindi? Amy non voleva affatto più convivere con queste escrescenze – dal momento che gli provocavano non poco imbarazzo – e voleva fortemente sbarazzarsene. Per questo motivo, quindi, ha ritenuto necessario chiedere aiuto ad una persona esterna. Chi meglio di Sandra Lee? Decisamente nessuno! Scopriamo insieme, però, dove si trovavano le cisti, cosa ha spiegato la dermatologa alla sua paziente e qual è stata la sua reazione.

La storia drammatica di Amy a La dottoressa Pimple Popper: incubo tremendo!

Nessuna bambina dovrebbe mai vivere dei drammi alla sua età! Talvolta, però, la vita è talmente dura che metti davanti degli ostacoli davvero ‘tosti’ da superare. Lo sa bene Lory Del Santo, che recentemente ha raccontato quello che le è successo quando era piccolissima, ma ce ne da conferma anche Amy, la paziente de La dottoressa Pimple Popper. Alle telecamere del programma di Real Time, la donna ha raccontato di avere ben 6 escrescenze sulla testa, cresciutele quando era una bambina, ed una sul gomito. Nulla di grave, da come si può chiaramente comprendere, eppure Amy aveva un disperato bisogno di aiuto.

la dottoressa pimple popper amy
Bozzo Amy prima. Credits: Discovery

Appena viste le escrescenze della sua paziente, la dottoressa non ha battuto ciglio nel dare la sua diagnosi. Si trattava, infatti, di cisti pilari! Portata all’interno della clinica, la dermatologa ha immediatamente rimosso le protuberanze, incassando un altro incredibile successo. L’operazione di rimozione, infatti, è stata velocissima. E, seppure la dottoressa abbia perso un po’ di più di tempo con un’escrescenza in particolare, è riuscita ad eliminarle tutte.

la dottoressa pimple popper amy
Amy dopo intervento. Credits: Discovery

Appena terminato l’intervento e vista la sua testa completamente liscia e senza protuberanze, Amy non ha potuto fare a meno di tirare un sospiro di sollievo. Il suo incubo peggiore è finalmente terminato e lei non vedeva l’ora di iniziare una nuova vita, quella più bella.