Manuel Agnelli, il retroscena che in pochi conoscono: c’entra Damiano dei Maneskin

Manuel Agnelli ha raccontato in un’intervista un retroscena che in pochi conoscono: c’entra Damiano dei Maneskin.

Manuel Agnelli quest’anno non vestirà i panni di giudice ad X-Factor. Per diverse edizioni lo abbiamo visto su quella poltrona supportare gli artisti del suo team ma adesso ha deciso di lasciare per un po’ il piccolo schermo per dedicarsi alla musica.

manuel agnelli maneskin
Manuel Agnelli, retroscena (credits: instagram)

In un’intervista a Il corriere della sera ha raccontato che ha scelto di allontanarsi dal ruolo di giudice nel talent per non finire prigioniero dell’immagine di cattivo e fustigatore: “Mi ero stancato. Avrei reso innocui i messaggi che trasmetto”, ha dichiarato. E’ stato proprio Manuel ad avere in squadra la band dei Maneskin che dopo aver trionfato l’anno scorso al Festival di Sanremo hanno conosciuto il successo in tutto il mondo.

Il cantautore li ha sostenuti fino alla fine, ma l’edizione in cui parteciparono fu vinta di Lorenzo Licitra. Il gruppo è riuscito dopo l’esperienza nel talent ad avere un maggiore impatto nel mondo della musica fino a quando il 2021 li ha visti protagonisti del Festival della canzone italiana. I Maneskin hanno trionfato con il brano Zitti e buoni e sono andati così di diritto all’Eurovision Song Contest e con lo stesso brano hanno portato la vittoria all’Italia dopo ben 30 anni. Proprio in quell’occasione Manuel pubblicò un messaggio per il gruppo, orgoglioso di aver sempre creduto in loro. E in riferimento a Damiano, l’ex giudice ha svelato un retroscena mai rivelato prima. 

Manuel Agnelli racconta un retroscena mai rivelato prima: c’entra Damiano dei Maneskin

Manuel Agnelli è il fondatore e frontaman del gruppo rock Afterhours. E’ un polistrumentista, un cantautore e in questi anni si è affermato come personaggio televisivo. Il pubblico da quando è entrato a far parte della squadra dei giudici di X-Factor l’ha cominciato ad apprezzare e seguire.

Carattere forte e rock come la musica che porta in scena, è stato proprio lui a supportare i Maneskin durante la loro presenza nel talent show. L’edizione fu vinta da Lorenzo Licitra ma fu molto importante anche per la band la cui musica iniziò ad essere ascoltata dal grande pubblico. Oggi il gruppo è famoso in tutto il mondo. Ritornando ai tempi della loro permanenza ad X-Factor, Manuel Agnelli ha raccontato, in un’intervista a Il corriere della sera, un retroscena che riguarda il frontman Damiano.

manuel agnelli maneskin
Agnelli, retroscena Maneskin (credits: youtube)

L’ex giudice ha confessato che gli chiesero di calmarlo perchè in tv poteva risultare antipatico e arrogante: “Al contrario, l’ho enfatizzato. Gli ho detto ‘fai quello che vuoi’. E con poca umiltà ho avuto ragione”. A quanto pare Agnelli ha enfatizzato Damiano e non ha seguito quello che gli avevano chiesto, perchè non voleva che il cantante perdesse la sua natura. A proposito del gruppo ha detto: “Li ho spinti ad essere abrasivi. Questo è il mio più grande merito, aver dato loro la patente di legittimità per essere rock”.