Dispiacere immenso per il suo pubblico: “Sto pensando al ritiro”

Il famoso attore che tanto ci ha fatto divertire nelle più amate commedie americane confessa che sta pensando al ritiro dalle scene.

Per sei decadi ha interpretato un’infinità di ruoli scrivendo la storia del genere comedy a stelle strisce e proprio in questo periodo lo vediamo tra i protagonisti della serie Only Murders in Building di cui è produttore e per la quale ha ricevuto ben tre nomination agli Emmy: miglior commedia, scrittura per una serie comica ed attore protagonista in una commedia.

ritiro
Star di Hollywood ritiro (Credits: Youtube)

Presente anche nella seconda stagione, appena caricata su Disney+, pare che quando sarà terminato l’impegno con questo progetto, non voglia intraprenderne altri. Da quanto ha rivelato al The Hollywood Reporter, pare infatti che stia pensando al ritiro: “Non cercherò nemmeno altri progetti cinematografici e non apparirò in alcun cameo. Questo è semplicemente ciò che desidero fare”.

Una notizia che lascia il pubblico senza parole, ma lui spiega di sentire la necessità di trascorrere più tempo in famiglia dopo una carriera che lo ha portato spesso a stare lontano da casa. “Ho una vita familiare davvero divertente. Non sono più disposto ad allontanarmi di casa e a vivere per tre mesi in un altro posto”, ha detto.

La star del cinema americano annuncia il suo ritiro: i fan non riescono a crederci

In tutti questi anni in cui il successo è stato una costante nella sua vita, il celebre attore originario del Texas non si è dedicato solo alla recitazione: ha infatti scritto ben 11 libri ed ora sta per pubblicarne un dodicesimo. Inoltre, a breve uscirà in streaming su Apple Tv il suo documentario diretto da Morgan Neville e continuerà col suo tour insieme a Martin Short.

Avrete certamente capito che l’artista di cui parliamo è Steve Martin, vero? E’ stato proprio lui a dichiarare di voler abbandonare le scene, con sommo dispiacere del pubblico. Tuttavia, c’è da dire che forse neanche lui è convinto della decisione, considerando gli imminenti impegni che ancora riempiono la sua agenda.

Martin ha raccontato che sua moglie, Anne Stringfield, con cui si sposò nel 2007 e con la quale vive tra New York e Santa Barbara, gli fa notare spesso che dice sempre di voler andare in pensione ma che alla fine non lo fa mai davvero. “Non mi interessa andare in pensione. Non lo so. Forse lavorerei solo un po’ meno. Forse. Ora ho un altro picco di carriera, ne ho avuti troppi. Non è mai un caso”, spiega.

Intanto, Martin può godersi l’inaspettato successo di Only Murders Building, nella quale sembra essersi divertito parecchio a lavorare: certe scene sono state così divertenti da immaginare per lui, che, una volta giunto sul set, ha pregato la troupe di fargliele provare.

ritiro
Star del cinema ritiro (Credits: Youtube)

Siamo certi che anche voi sperate che il grande Steve Martin ci ripensi e decida di continuare la sua carriera ancora per un bel po’.