Gigi D’Alessio, cosa ha fatto con i primi guadagni: toccante retroscena su suo padre

Gigi D’Alessio, cosa ha fatto con i primi guadagni: il toccante retroscena su suo padre che non tutti conoscono.

È uno dei cantautori più amati di sempre. Un vero e proprio re a Napoli, ma Gigi D’Alessio amatissimo in tutta la penisola. Sulle sue canzoni, che hanno fatto innamorare intere generazioni, sappiamo davvero tutto, ma si può dire lo stesso del suo passato?

gigi d'alessio retroscena padre
Gigi D’Alessio ( Credits Raiplay)

A raccontare alcuni aneddoti inediti sui suoi genitori è stato proprio Gigi, qualche anno fa, ospite della quarta puntata di Barone Rosso, condotta da Red Ronnie. Nel corso dell’intervista, il cantautore partenopeo ha aperto il suo cuore, raccontando cosa ha fatto con i primi guadagni ottenuti grazie alla musica. Un retroscena che vi farà commuovere, ecco le sue parole.

Gigi D’Alessio, il retroscena riguarda suo padre: il commovente gesto

Un racconto da brividi, quello di Gigi D’Alessio nel corso di un’intervista di Red Ronnie, del 2018. Un’intervista attraverso la quale l’artista napoletano ha condiviso un emozionante ricordo, tornando indietro nel tempo.

“Quando ho fatto il mio primo contratto già non avevo più mia madre, che ho perso a 18 anni, mio padre aveva un negozietto di abbigliamento piccolissimo, di 10 metri quadri. E girava con una vecchia Peugeot, una macchina “scassata”, come diciamo noi a Napoli”. Inizia così il racconto di Gigi D’Alessio, che spiega di aver utilizzato i primi soldi guadagnati per acquistare innanzitutto una cappella al cimitero per la sua mamma. Poi ha pensato al suo papà: “Andai da lui e dissi: “Basta mi devi fare una cortesia, ti devi fermare con il lavoro, butta questa macchina”, ma lui mi guardò e mi disse “sono io che ho fatto a te, non tu a me”.

Il cantante ha continuato a raccontare di aver spiegato al suo papà che la gente, vedendo Gigi girare con l’auto nuova, avrebbe potuto pensare: “Vedi quel pezzo di m*** del figlio cammina con la Mercedes mentre il padre cammina con la macchina tutta rotta e alle sette del mattino va a aprire il negozio”. Tu mi fai una pubblicità negativa, perché la gente non lo saprà mai”. Il cantante racconta di aver poi convinto il suo papà, che accettò di farsi regalare un’Alfa 146 usata, con 30 mila km, e un po’ di soldi in banca. Cosa accadde poco dopo?

“Mio padre dopo un po’ morì, io ho trovato la macchina con 30 mila km e i soldi in banca. Questo per farti capire chi era mio padre e a chi sono figlio io. Mio padre era uno che si comprava il biglietto, veniva allo stadio, si faceva i suoi pianti poi mi telefonava e mi diceva “Sono fiero di te”, ha raccontato l’artista napoletano. Che ha sottolineato come la più grande ricchezza ereditata dal suo papà siano stati i valori.

gigi d'alessio retroscena padre
Gigi da Red Ronnie ( Credits Tik Tok)

Valori che Gigi vuole donare ai suoi figli: “I valori, non la macchina, la casa, la barca, la pelliccia o l’orologio. Questi non sono valori, sono svalori. I veri valori sono i sentimenti e i veri sentimenti devi trasferirli ai figli”. Parole da brividi, quelle di Gigi D’Alessio: voi conoscevate questo toccante retroscena sul suo papà?