Morta l’attrice Paola Cerimele: il racconto commovente di Sergio Castellitto

Morta l’attrice Paola Cerimele: il racconto commovente di Sergio Castellitto dopo la scomparsa dell’amica e collega.

Una notizia che ha sconvolto tutti, quella della morte di Paola Cerimele. L’attrice ha perso la vita in un incidente stradale durante il viaggio di ritorno a Roma dal Molise, dove poche ore prima aveva incontrato Sergio Castellitto.

paola cerimele castellitto
Paola Cerimele e Sergio Castellitto ( credits Instagram)

Un incontro che era avvenuto dopo 20 anni dalla loro conoscenza: l’attrice ha recitato in Non ti muovere, uno dei capolavori di Castellitto. Incontro che Paola aveva immortalato condividendo uno scatto sui social, in compagnia del regista e della moglie Margaret Mazzantini. “Sergio per me è stato e rimarrà un grandissimo maestro di arte e di umanità. La vita a volte ci sorprende e ci regala tante felicità”, aveva scritto sui social la Cerimele, sottolineando la grande emozione provata nel riabbracciare il collega dopo anni. E proprio Sergio Castellitto, all’Ansa, ha voluto ricordare l’amica scomparsa, raccontando le emozioni degli ultimi istanti insieme.

Sergio Castellitto, il commovente racconto dopo la scomparsa di Paola Cerimele

Uno scontro frontale che non ha lasciato scampo a Paola Cerimele: l’attrice è scomparsa a 48 anni a causa di un incidente avvenuto sulla statale 350 Trignina, di ritorno a Roma dopo le vacanza in Molise, la sua terra d’origine. A guidare l’auto su cui viaggiava il suo compagno Raffaello Lombardo, che si trova ricoverato in gravi condizioni. Una tragedia avvenuta solo poche ore dopo una grande gioia per Paola, che dopo tanti anni aveva incontrato Sergio Castellitto ad Agnone, mercoledì 24 agosto. L’attore e regista ha espresso il suo dolore all’Ansa.

“Non incontravo Paola da vent’anni. L’avevo conosciuta durante alcune selezioni in Molise ed ero rimasto così colpito dal suo talento da immaginarla come la prima insostituibile scelta nel ruolo di Italia in Non ti muovere. Po le cose andarono in un altro modo, ma la volli a tutti i costi nel film come un talismano e lei recitò con gioia e umiltà un piccolo toccante ruolo di un’infermiera”. Con queste parole, Castellitto ricorda il primo incontro con l’attrice, che ha rivisto dopo 20 anni proprio qualche giorno prima del tragico evento: “Il destino ha voluto che ci rivedessimo pochi giorni fa. Ci siamo abbracciati e tenuti stretti. E ci è sembrato che quei vent’anni non fossero trascorsi. Paola era così felice, così io. Così Margaret”.

L’attore e regista ha continuata ricordando la carriera della Cerimele, che è proseguita tra teatro e una scuola di recitazione, che dirigeva insieme al suo compagno.

paola cerimele castellitto
L’attrice Paola Cerimele ( Credits Instagram)

Per salutare Paola, Sergio si serve di una citazione da brividi del film che li ha fatti incontrare: “Ti vogliamo salutare, Paola, col con le parole di Non ti muovere: “Io non so dove vanno le persone quando muoiono, ma so dove restano”. Buon viaggio Paoletta”.