“Regole senza significato”: Demi Moore abbatte l’ennesimo stereotipo sull’avanzare dell’età

Intervistata da People, Demi Moore si scaglia contro le convenzioni sull’età ed affronta un tema che riguarda anche lei in prima persona.

Nella sua lunga e ricca carriera di attrice, Demi Moore si è calata nei ruoli più disparati e spesso, per poterli interpretare al meglio, ha dovuto apportare modifiche anche al look. Di solito è la chioma a caratterizzare maggiormente un personaggio e non a caso in molte sue sue pellicole l’abbiamo vista con diverse acconciature e colori di capelli.

Demi Moore
Demi Moore, dichiarazioni shock (Credits: Instagram)

Tutti la ricordano ad esempio con il taglio cortissimo e la frangetta nel film che l’ha consacrata ne firmamento delle stelle hollywoodiane ovvero Ghost; ma ci è rimasta altrettanto scolpita nella mente quando si rasata a zero per recitare in Soldato Jane. Oppure col carrè liscio in Proposta indecente. Fino agli ultimi anni nei quali l’abbiamo vista perfino in versione bionda nella serie della NBC, Il nuovo mondo.

Insomma, la bravissima attrice originaria del Nuovo Messico non ha lasciato davvero nulla di intentato riguardo alla propria capigliatura. Da qualche anno però, ha detto basta ai cambiamenti e li porta sempre allo stesso modo, cioè lisci e molto lunghi. Nell’intervista rilasciata circa un mese fa a People, ha infatti ammesso che oggi pensa che non sarebbe più disposta a tagliarli per lavorare sul set. “Penso che ora che sono cresciuta, non ho nulla da dimostrare. Quindi se hanno davvero bisogno che i miei capelli siano diversi, possono darmi una parrucca”, afferma.

Demi Moore, “Mi è rimasto impresso”: l’attrice sfida i tabù legati all’età

Al celebre magazine, la diva ha spiegato di sentirsi perfettamente a proprio agio con la sua immagine attuale. E non potrebbe essere diversamente, visto che di recente si è mostrata sui social in bikini sfoggiando un fisico da urlo a 59 anni! Non solo: Demetria (questo il suo vero nome) è anche stata testimonial di un marchio di costumi da bagno disegnati da lei. I modelli si adattano perfettamente a donne di tutte le età e a qualunque fisico proprio in base ad un principio in cui crede fermamente: “Non diventiamo meno desiderabili con l’avanzare dell’età”.

Riguardo ai suoi ormai iconici capelli lunghi, l’attrice ha le idee molto chiare. Sa bene che non tutti condividono la sua scelta tanto è vero che qualcuno l’ha criticata sostenendo che dopo i 50 anni sarebbe più idoneo un taglio corto. Ma Demi Moore non è affatto d’accordo con questa teoria: “Ricordo di aver sentito qualcuno dire che quando le donne invecchiano, non dovrebbero avere i capelli lunghi. E questo modo di pensare mi è rimasto impresso”, racconta a People.

Dimostrando di non essere schiava dei giudizi altrui, la Moore è stata molto chiara nell’esprimere la propria posizione: “Non mi sento a mio agio con regole che non sembrano avere alcun significato o giustificazione reale”.

Demi Moore
Demi Moore spiazza tutti (Credits: Instagram)

Voi come la pensate a tal proposito?