Moda donna: i must have per tutto l’anno

Ci sono capi capaci di non passare mai di moda. L’ideale per dare forma allo stile e alla personalità di chi li indossa, al di là delle stagioni e 365 giorni l’anno.

Veri e propri best friend delle donne, compagni fedeli pronti ad accompagnare persino tutta la vita. Se siete curiosi continuate a leggere: saranno il regalo perfetto da concedervi o da farvi fare da chi vi vuole bene.

Raso: tessuto sempre attuale

Le donne amano i vestiti, non solo i diamanti, per citare l’intramontabile Marilyn Monroe. Uno dei tessuti che non passa mai di moda è il raso, detto anche satin.

Gli abiti in satin sono da sempre di tendenza e rappresentano un vero must have da avere nel guardaroba, estate e inverno. Merito di un tessuto fresco, elegante, iperfemminile, che riesce a dare il meglio di sé in diverse versioni: con allacciatura in vita, le maniche lunghe e soprattutto in quella minimal chic a sottoveste.

Gli abiti satin sottoveste li abbiamo visti sulle passerelle tutto l’anno e non si tratta di un trend passeggero. Sono perfetti per una serata romantica e fanno sentire belle anche grazie alla piacevolezza impareggiabile al tatto di un materiale unico.

Stanno bene a tutte e sono l’ideale anche d’inverno: basta aggiungere una pelliccia, meglio ancora se vintage o ecologica, una semplice stola o una collana raffinata ed essenziale.

Gonne a portafoglio: di moda e intramontabili

Le gonne sono uno dei capi più comodi per le donne, soprattutto d’estate quando permettono di mostrare le gambe con maggiore comodità e libertà.

Uno dei modelli tornati di tendenza nell’estate 2022 sono le gonne a portafoglio o wrap skirt. Si tratta, in realtà di un indumento decisamente versatile, perfetto da utilizzare tutto l’anno sia nella versione lunga che in quella mini.

La linea che contraddistingue le wrap skirt è semplice e vede una semplice allacciatura in vita. D’inverno si possono indossare con un maglioncino aderente dai colori basic, d’estate con una semplice canottiera o t-shirt.

Il tutto senza cambiare capo e giocando con le calzature: dai sandali col tacco agli stivaletti.

Denim: semplicemente il massimo

Il denim, o tessuto in jeans, è una delle soluzioni più stilose che la storia della moda abbia visto.

Lo confermano persino due celeb come Britney Spears e Justin Timberlake, la cui foto con look total denim è diventata un must have attuale ancora oggi, a vent’anni di distanza. Un outfit copiatissimo e fonte di ispirazione per stylist e trend setter, che porta a una riflessione.

I jeans sono un capo da utilizzare tutto l’anno, in mille modi diversi. Che siano a vita alta o bassa, chiari, scuri, colorati, uno non basta nell’armadio anche se ce n’è sempre quel paio che non si riesce a smettere d’indossare: ognuno ha il suo ed è fonte di gioia.

Un altro modo di portare il denim è quello della classica mini di jeans: da abbinare con blazer e camicia d’inverno; con t-shirt e zeppe d’estate.

Una soluzione intrigante tanto quanto un must have che sta spopolando da alcuni anni, ovvero gli shorts di jeans. Audaci, anticonformisti, non a caso sempre molto amati dalle personalità dello star system.