“Voglia di urlare!” Gianni Morandi mostra per la prima volta le mani bruciate dopo l’incidente

Dopo un anno e qualche mese dall’incidente nel giardino della sua casa, Gianni Morandi mostra le mani ustionate: come sta adesso.

Ad accompagnare costantemente i tanti successi riscossi nel corso della sua carriera è stato sicuramente il suo sorriso solare che da sempre è la sua caratteristica più amata. Sì, perché oltre alle canzoni con cui ha conquistato intere generazioni e alle sue doti di showman, Gianni Morandi ha sempre avuto un’energia ed una positività davvero ammirevoli.

Gianni Morandi mani
Gianni Morandi mostra mani dopo ustione (Credits: Instagram)

Perfino in un momento difficile come quello che ha dovuto affrontare l’anno scorso, a causa del terribile incidente domestico di cui è stato vittima. A marzo del 2021, mentre era intento a curare il suo meraviglioso giardino, perse l’equilibrio e cadde sul fuoco appiccato per bruciare delle sterpaglie.

L’artista riportò dei danni notevoli: ustioni sul 15% del corpo e soprattutto alle mani tra cui quella destra è rimasta maggiormente lesionata. Trasportato immediatamente all’Ospedale Maggiore di Bologna, fu poi subito mandato al Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

Ciò che ne è seguito non è stato affatto una passeggiata. Mesi e mesi di riabilitazione per recuperare la mobilità della mano destra: “La mano, per ora, è quasi priva di mobilità e il percorso che mi porterà alla completa guarigione, è ancora molto lungo… Diamoci da fare!”, scriveva Gianni su Facebook dopo circa un mese e mezzo dal ricovero. Oggi, dopo il secondo intervento alla mano destra subito a marzo di quest’anno, il cantante di Monghidoro mostra per la prima volta le sue mani senza le bende.

Gianni Morandi a un anno e mezzo dall’ustione: in che condizioni sono le sue mani

Sempre sostenuto dall’amore di sua moglie Anna, l’artista 77enne ha affrontato tutto il calvario di quest’ultimo anno e mezzo senza mai perdersi d’animo. Tutti ricordiamo i suoi selfie dall’ospedale e le sue foto insieme ai medici e agli infermieri che lo hanno curato in quel periodo.

Soprattutto, Gianni ha continuato a cantare e a regalare emozioni ai tantissimi fan. Una delle più indimenticabili è stato senza dubbio il suo duetto al Festival di Sanremo con l’amico e collega Jovanotti: un’esibizione che ha mandato in visibilio il pubblico dell’Ariston e quello a casa. Tra l’altro, Apri tutte le porte (brano con cui Morandi ha conquistato il podio alla celebre kermesse) è stato scritto dallo stesso Cherubini, che lo ha poi voluto al suo fianco in tutte le tappe del Jova Beach Party di quest’anno.

Nella foto pubblicata di recente, si vede il cantante felice perché consapevole di essere stato tuttavia fortunato rispetto alla gravità di quanto gli è successo. “Voglia di urlare!!!!”, si legge nella didascalia all’immagine che ritrae le mani in primo piano. La destra appare molto più danneggiata e anche gonfia per via dell’operazione.

Gianni Morandi mani
Gianni Morandi come sta adesso (Credits: Instagram)

Forza Gianni e complimenti vivissimi!