Non sta bene e ha deciso di fermarsi: “Grave condizione neurologica”

Costretto ad uno ‘stop’: l’artista lo ha annunciato sui suoi canali social dove ha rivelato anche la gravità della sua condizione neurologica.

Da alcuni mesi aveva dato segni di stanchezza, ma forse il suo fedele pubblico non si sarebbe aspettato un annuncio così chiaro ed inequivocabile. Il famoso musicista sta male e perciò dovrà a tutti i costi concedersi un periodo di riposo: l’annuncio è arrivato in questi giorni sulle sue pagine social ed ha colto tutti di sorpresa.

Condizione neurologica
Condizione neurologica riposo forzato (Credits: Pixabay)

Del resto, una carriera come la sua fatta di impegni in giro per il mondo, comporta sacrifici non compatibili certamente con la “grave condizione neurologica” in cui rivela di trovarsi in questo momento. Ha dovuto perciò annullare diverse esibizioni, come già accadeva da qualche mese: ora, la situazione non gli permette più di trascurare il suo stato di salute e lo spiega in un post.

“È con una combinazione di orgoglio e tristezza che annuncio oggi che sto facendo un passo indietro rispetto ad alcune delle mie attività di recitazione, in particolare la conduzione di impegni, per i prossimi mesi”, si legge nel messaggio pubblicato sia in inglese che in tedesco.

“La mia salute è peggiorata”: l’artista rivela la diagnosi sulla sua condizione neurologica

E’ il celebre pianista e direttore d’orchestra Daniel Barenboim a dare questa triste notizia ai fan. Il post social con cui saluta provvisoriamente il suo pubblico parla di una “grave condizione neurologica”. La sua vita finora era stata interamente dedicata alla musica classica contemporanea grazie alla quale era noto a livello mondiale. Direttore dell’Opera di Stato di Berlino, dal 2011 al 2015 aveva diretto il Teatro alla Scala di Milano.

Come anticipato, era già da tempo che l’artista argentino annullava diversi appuntamenti per problemi di salute, tra cui quello del Ring di agosto, che avrebbe dovuto condurre allo Staatsoper.  “Sono ancora alle prese con le conseguenze della vasculite che mi è stata diagnosticata in primavera, e con questa decisione sto seguendo i consigli dei miei medici frequentanti”, aveva scritto in quell’occasione.

Ora, invece, con grande stupore delle sue migliaia di ammiratori in tutto il pianeta, Barenboim ha definitivamente annunciato che si fermerà per un periodo: “Mi è stata diagnosticata una grave condizione neurologica. Ora devo concentrarmi il più possibile sul mio benessere fisico”. Il pianista ha poi sottolineato il suo amore per la musica che continuerà a far parte per sempre della sua vita: “Ho vissuto tutta la mia vita dentro e attraverso la musica e continuerò a farlo finché la mia salute me lo consentirà”. Poi ammette: Guardando avanti e indietro, non sono solo soddisfatto ma profondamente realizzato”.

Condizione neurologica
Condizione neurologica artista annuncio (Credits: Instagram)

Auguriamo al Maestro Barenboim di riprendersi il più presto possibile.