Un posto al Sole, tristissima perdita per la soap televisiva: il post d’addio

Il post d’addio sui social da parte della redazione di Un Posto al sole è per lui: tristissima perdita per la soap opera italiana

La soap opera televisiva andata in onda fino ad ora con oltre 6mila puntate e 27 stagioni, dal suo debutto come prima soap italiana sul piccolo schermo, ha catturato milioni di telespettatori che dal lontano 1996 non perdono un appuntamento serale con i protagonisti della storia.

un posto al sole
Un posto al sole (Credits: Instagram)

Le vicende che vedono protagonisti gli attori che vestono i panni dei personaggi in Un Posto al Sole, hanno fino ad ora anche superato le nostre aspettative. La morte di Susanna, Agnese Lorenzini nella vita reale, ha scombussolato tutti. Oggi però, la redazione tutta ed i protagonisti della soap opera piangono la scomparsa di un volto importante per Un posto al Sole. Con un post sui social gli hanno detto addio.

Un posto al Sole ne piange la triste scomparsa: il post d’addio

“26 Anni fa hai dato vita ad Un Posto al Sole e oggi ci lasci ancora una volta parole preziose“, è con queste parole che ha inizio il post che dice addio al volto che ha ideato Un Posto al Sole nel lontano ’96. L’ideatore della Soap Opera italiana che in seguito al suo debutto ha spopolato con i suoi 6 mila e più episodi. Ad oggi, la redazione della soap italiana, ha detto addio all’ideatore, Wayne Mark Diol. 26 Anni fa ha dato vita a quella che oggi è nota per essere di fatti la soap opera italiana più famosa della storia.

un posto al sole
Wayne Diol (Credits: Instagram)

La soap aveva dapprima preso vita in Australia, con il nome Neighbours, la soap che aveva visto esordire volti noti del cinema come Margot Robbie. E così, con un post a lui dedicato, direttamente sulla pagina Instagram ufficiale, la redazione della soap ha voluto rendere omaggio a colui che ha dato vita a tutto questo. E con parole che riprendono un messaggio che lo stesso aveva lasciato ai suoi collaboratori.