La dieta del Dottor Nowzaradan fa perdere 2 chili in una settimana: qual è il menù e cosa è vietato

Questa dieta ti farà perdere due chili in una settimana. Ecco il menù suggerito dal celebre Dottor Nowzaradan. Il medico non ha dubbi

Younan Nowzaradan è un medico iraniano naturalizzato statunitense, noto per aver aiutato diverse persone con problemi di peso. È diventato un personaggio celebre partecipando al programma Vite al limite, un format americano che racconta le esperienze di pazienti con varie patologie legate all’obesità e non solo. Nato a Teheran nel 1944, si è laureato nel 1970 e si è trasferito negli Stati Uniti d’America l’anno successivo.

Dottor Nowzaradan ufficio
Dottor Nowzaradan (credit: Instagram) – Sologossip

È considerato uno dei massimi esperti di chirurgia minimamente invasiva e di obesità. Ha pubblicato cinque studi e, secondo l’ISI (Institute for Scientific Information) può vantare ben 49 citazioni. È stato sposato con Delores McRedmond dal 1975 al 2002, da questa relazione è nato Jonathan Nowzaradan (nel 1978), il quale lavora come direttore e produttore del programma televisivo Vite al limite.

Lo scienziato ha spesso fatto parlare di sé per le sue intuizioni negli ultimi anni. Se in passato era molto noto all’interno della comunità scientifica, adesso è diventato un personaggio pubblico grazie alle sue partecipazioni televisive. Negli ultimi giorni si discute molto di una sua dieta, in grado di far perdere due chili in una settimana seguendo un menù specifico. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questa dieta e perché sta avendo un grande successo oltreoceano.

La dieta del dottor Nowzaradan: perdi due chili in una settimana

Il dottor Younan Nowzaradan garantisce che, grazie alla sua dieta, è possibile perdere fino a venti chili in poche settimane. La pubblicazione evidenzia anche tutti i regimi alimentari da seguire per ottenere il risultato minimo: due chili persi in soli sette giorni. Questa dieta contiene pochissimi carboidrati e molte proteine. Il piano alimentare è particolarmente indicato per i soggetti che soffrono di obesità cronica.

Non si tratta, dunque, di una dieta adatta a chi vuole perdere soltanto qualche chilo. Questo regime alimentare sta avendo un grande successo negli Stati Uniti d’America perché consente di bere fino a due litri di acqua al giorno, mettendo al bando bevande zuccherate, snack e fritture. Ad esempio, nel menù da 1.200 calorie è possibile sostituire i fiocchi di latte con uno yogurt greco bianco scremato o, in alternativa, una omelette con 150 grammi di albumi.

Dottor Nowzaradan equipe
Dottor Nowzaradan e il suo staff (credit: Instagram) – Sologossip

A pranzo, il dottore suggerisce cento grammi di pesce o carne magra, come ad esempio pollo o tacchino, ed un frutto a fine pasto. A cena, 75 grammi di bresaola o ancora omelette. Il dottor Nowzaradan invita i soggetti obesi ad evitare la carne di sera. Per combattere la voglia di dolciumi durante la giornata, lo scienziato suggerisce uno snack a base di cetrioli, uova, crusca e yogurt bianco.