Chi è Arianna Rapaccioni, moglie di Sinisa Mihajlovic: una carriera interrotta per amore della famiglia

Chi è Arianna Rapaccioni, moglie di Sinisa Mihajlovic: una carriera in televisione interrotta per amore della famiglia.

“Quando non sarai più parte di me, ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle, allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte”. Questo il toccante messaggio che Arianna Rapaccioni ha allegato all’ultimo scatto condiviso sul suo canale Instagram. Uno scatto che, come tantissimi presenti sui suoi social, la ritrae felice e sorridente, al fianco del suo grande amore Sinisa Mihajlovic.

arianna mihajlovic moglie sinisa
Arianna e Sinisa Mihajlovic (Credits Instagram) – Sologossip

L’ex calciatore e allenatore si è spento ieri, 16 dicembre 2022, dopo tre anni di dura battaglia contro la leucemia. Una battaglia che Sinisa ha affrontato da vero guerriero, come era abituato a fare anche nel campo. Un dolore immenso per tutti coloro che lo hanno amato, a partire dalle sua famiglia, composta dalla moglie Arianna e i loro cinque figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas. Arianna che, sin dal primo incontro con l’allora calciatore non ha avuto dubbi: dopo un anno la coppia è convolata a nozze, dando vita ad una meravigliosa famiglia, che la Rapaccioni ha messo prima di ogni altra cosa.

Arianna Rapaccioni, la moglie di Sinisa Mihajlovic: 27 anni di amore profondo

Nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia. Sinisa Mihajlovic ha potuto contare sempre su di lei, Arianna Rapaccioni, al suo fianco per 27 anni. Era il 1995 quando la showgirl ha incontrato per la prima volta Sinisa, all’epoca 26 enne, calciatore della Sampdoria, in un ristorante di Roma. E, in quello stesso anno, Arianna ha lasciato il programma al quale stava lavorando: “Sinisa è arrivato e mi ha stroncato la carriera, ho lasciato Luna Park: nel ’95 l’ho conosciuto e nel ’96 ci siamo sposati. Io avevo voglia di famiglia. Ci siamo innamorati subito, ci siamo guardati e non ci siamo staccati più”, ha dichiarato un po’ di tempo fa a Domenica In.

Nata a Roma, Arianna è entrata a far parte del mondo della tv da giovanissima, diventando un personaggio amatissimo negli anni ’90 e partecipando a diverse trasmissioni tra cui Luna Park, condotta da Fabrizio Frizzi, e Quelli che il calcio. Una carriera che, però, la Rapaccioni non ha esitato a mettere da parte per amore di Sinisa e, successivamente, della splendida famiglia che hanno costruito. Una famiglia che è sempre stata vicina al campione serbo, in tutte le sue sfide, soprattutto quella più dolorosa, iniziata all’improvviso nel luglio del 2019.

sinisa mihajlovic allenatore
Arianna Rapaccioni e Sinisa Mihajlovic (Credits Instagram) – Sologossip

Nell’ottobre del 2021, la famiglia si era allargata con l’arrivo della piccola Violante, la figlia della primogenita della copia Virginia e del compagno Alessandro Vogliacco. “Sei un dono prezioso e la nostra gioia più grande”, scrissero all’epoca i neo nonni, felicissimi per l’arrivo della piccola.