“Io sola so quanto ho sofferto”. La figlia di Little Tony racconta il suo incredibile dramma

Cristiana Ciacci, figlia di Little Tony, ha rilasciato alcune dichiarazioni abbastanza controverse su una vicenda piuttosto delicata

Cristiana Ciacci è la figlia di Antonio Ciacci, noto al grande pubblico come Little Tony. È stato uno dei cantanti più amati dagli italiani negli anni ’60 e ’70 ma la sua carriera ha proseguito anche dopo, nonostante alcuni alti e bassi. Il cantante, nato a Tivoli il 9 febbraio del 1941, è morto a Roma 27 maggio del 2013, all’età di 72 anni. Lottava contro un male incurabile ma, nonostante fosse malato, riuscì ad essere presente nel piccolo schermo un paio di mesi prima di morire.

Ciacci
Cristiana Ciacci, figlia di Little Tony (credits: Instagram) – Sologossip

L’interprete di Cuore Matto, Riderà e tanti altri successi ha iniziato la sua carriera nel 1958, quando non era ancora maggiorenne. In più di cinquant’anni ha inciso 28 album ed ha partecipato più volte a manifestazioni prestigiose, come il Festivalbar, il Festival di Sanremo, il Cantagiro e Un disco per l’estate. Ha anche partecipato ad alcuni film come attore protagonista, quasi tutti nei primi anni di carriera, quando diversi cantanti promuovevano i loro dischi attraverso delle pellicole che riscuotevano un grosso successo.

Cristiana Ciacci è la figlia di Little Tony ed ha rilasciato alcune dichiarazioni al settimanale Oggi. Le sue parole hanno sorpreso i lettori perché, parlando dei suoi genitori, ed in particolare del padre, non è stata particolarmente tenera. La cinquantenne nata a Roma ha provato a fare un tuffo nel passato, descrivendo la sua vita e raccontando alcuni aneddoti su suo padre. Ecco le sue parole.

Cristiana Ciacci, figlia di Little Tony: le accuse nei confronti del padre

Cristiana Ciacci ha parlato al settimanale Oggi del suo rapporto con i suoi genitori, soffermandosi soprattutto sul carattere di suo padre, il celebre cantante Little Tony, scomparso da quasi dieci anni ormai. La Ciacci ha parlato di sofferenze nel corso dell’intervista, spiegando la differenza di carattere tra suo padre e sua madre. Ecco alcuni passaggi dell’intervista.

“Io sola so quanto ho sofferto, non sono stati mai granché come genitori, mia madre era una donna affascinante e libera”, ha dichiarato Cristiana, che poi ha continuato: “Era un inno all’indipendenza ma come figlia l’ho anche detestata. Era gelida e bollente allo stesso tempo. Se mio padre la tradiva, lo ripagava scomparendo per una settimana con qualche amico speciale”.

Cristiana Ciacci e Little Tony
Cristiana Ciacci e Little Tony (credits: Instagram) – Sologossip

Ma è stata l’assenza di entrambi i genitori a farla soffrire quando era soltanto un’adolescente: “Mio padre tornava dai tour con tanti regali, mi abbracciava ma dopo dieci minuti non sapeva più cosa fare con di me”. La Ciacci ha aggiunto che, durante i pasti, i tre membri della famiglia mangiavano ognuno per conto suo e che suo padre era solito portare a casa delle ragazze: “Nessuna diva, erano tutte più giovani e poco impegnative”. La figlia di Little Tony ha ammesso di aver provato odio per quelle ragazze, le quali ronzavano intorno a suo padre solo per ottenere un po’ di visibilità e qualche regalo.