Come scegliere un profumo da donna

Un regalo sempreverde per le donne non può che essere il profumo. Simbolo di seduzione e femminilità da sempre, anche oggi le varie fragranze presenti in commercio sono una delle idee regalo più gettonate. Scegliere un prodotto valido che possa piacere, però, non è facile nemmeno acquistando i profumi donna migliori presenti sul mercato, perché ogni prodotto differisce particolarmente dall’altro per caratteristiche e queste ultime potrebbero non essere apprezzate da tutti.

Per questo motivo, scegliere un profumo da donna da regalare, specialmente a persone importanti come la propria madre, fidanzata, moglie o amica è un’operazione delicata che deve tenere in considerazione diverse variabile affinché possa essere raggiunto lo scopo particolarmente nobile dell’idea. In prima battuta, infatti, bisogna fare attenzione al tipo della fragranza e in seguito alla sua profumazione.

I profumi da donna: Eau de toilette ed Eau de parfum

Il primo criterio per scegliere un profumo da donna è quello di tenere bene in considerazione la differenza intercorrente fra Eau de toilette ed Eau de parfum. Sembra una distinzione banale, ma in realtà è fondamentale in termini di utilizzabilità del profumo ed è quindi il primo indicatore che può fare la differenza fra un regalo giusto o meno. L’Eau de parfum è una miscela che, fra tutti gli eccipienti del prodotto, permette di avere circa il 20% di oli essenziali al suo interno: per questo motivo, questo prodotto è molto persistente e resiste per circa 7 ore, rendendosi di fatto molto apprezzato dalle donne che vogliono sentire il profumo addosso tutto il giorno, fino a quasi la sera.

L’Eau de toilet, invece, contiene al suo interno una miscela che non supera mail il 15% di oli essenziali: per questo motivo le fragranze di questo tipo sono molto meno persistenti e svaniscono in un massimo di tre ore. Questi profumi sono indicati per le donne che gradiscono spesso cambiare il proprio profumo o che lo utilizzano in maniera moderata, solitamente per prepararsi a eventi oppure occasioni speciali.

Profumo da donna scegliere la fragranza corretta

La seconda caratteristica da valutare per scegliere un profumo da donna è la fragranza. Vista la grande diffusione dei profumi e l’utilizzo che se ne fa, ogni ora del giorno o stagione richiede una profumazione specifica. In questo punto fanno capolino anche i gusti personali, ma è possibile valutare le varie fragranze anche per sommi capi, accostandoli alla personalità della donna che riceverà il profumo.

I profumi dalle note agrumate o floreali sono perfetti per le donne vivaci che amano far esplodere la propria personalità e femminilità. Vengono utilizzati tipicamente durante la stagione calda come l’estate o l’arrivo della primavera, perché il caldo aumenta la loro persistenza. Per le stagioni invernali o per le donne più riservate, sono particolarmente apprezzati i profumi di tipo legnoso, dove predominano i sapori dell’autunno particolarmente intensi e forti.