Christian De Sica, la verità assurda su suo padre: “Io sono figlio…”

Nel corso di un’intervista a Domenica In, Christian De Sica ha svelato un segreto che riguarda suo padre. Ecco cosa ha detto a Mara Venier

Christian De Sica è stato ospite a Domenica In, la trasmissione di successo condotta da Mara Venier che ha collezionato numeri da record anche quest’anno. Ai microfoni di Rai Uno, l’attore romano ha parlato di diversi aspetti della sua vita, compreso il rapporto con suo padre, l’indimenticabile attore e regista Vittorio De Sica, morto nel 1974 e candidato al Premio Oscar nel 1958 come miglior attore non protagonista nel film Addio alle armi.

Christian De Sica
Christian De Sica (credits: Instagram) – Sologossip

Come accade spesso, la presentatrice veneta ha provato a toccare le corde più delicate della vita del suo ospite, riuscendo a commuovere in più occasioni il pubblico, sia quello presente in sala che i telespettatori da casa. Nonostante fosse il giorno di Natale e molte famiglie fossero riunite a tavola in quel momento, il contenitore domenicale del primo canale della televisione pubblica ha collezionato più di un milione e mezzo di telespettatori, con uno share del 19%. Il picco più alto è arrivato nell’ultima parte del programma, che ha visto circa 1.800.000 italiani davanti alla tv per seguire la Venier ed i suoi ospiti.

Come spesso accade, nonostante una carriera lunga e ricca di grandi successi, il settantunenne attore romano (che compirà 72 anni tra qualche giorno, il 5 gennaio del 2023) ha ricevuto diverse domande su suo padre. La curiosità sulla vita di uno degli attori e registi più grandi della storia del cinema italiano è sempre grande e stavolta Christian ha regalato al pubblico un aneddoto che ha lasciato tutti senza parole, compresa Mara Venier. Ecco cosa ha detto ieri ai microfoni di Rai Uno.

Christian De Sica a Domenica In: “Sono il figlio dell’amante di mio padre”

Christian De Sica è stato ospite a Domenica In e si è soffermato a lungo sul rapporto con la sua famiglia, in particolare quello con suo padre Vittorio. L’attore romano ha parlato di come si viveva l’atmosfera a casa sua quando era ancora vivo suo padre, scomparso nel 1974, quando Christian aveva già debuttato al cinema ma aveva soltanto 23 anni e non aveva ancora realizzato i suoi principali successi.

Famiglia De Sica
Christian con suo padre vittorio e suo fratello Manuel (credits: Instagram) – Sologossip

“Io ero figlio dell’amante di mio padre, lui era sposato con un’altra attrice che si chiamava Giuditta Rissone e aveva una figlia, mia sorella”, ha detto l’attore, che poi ha continuato: “Non aveva il coraggio di dircelo ma faceva tutto doppio”. Secondo il racconto di Christian De Sica, suo padre Vittorio si sdoppiava durante il periodo delle festività natalizie, passando del tempo con le sue due famiglie.

Passava dalla cena con la prima famiglia per poi terminarla con la prima moglie: “Mangiava i tortellini con noi, insieme al cappone e al panettone, poi ci metteva a letto e prendeva un taxi per andare ai Parioli, dove si metteva a tavola con la prima moglie e mangiava di nuovo tortellini, cappone e panettone”. Un Natale vissuto due volte, dunque, per Vittorio De Sica, che ha sempre risposto con un laconico “capita” quando suo figlio gli chiedeva perché dormisse tre giorni con sua moglie e gli altri tre con l’amante.