Antonino Spinalbese, la confessione è commovente: quello che ha raccontato ti farà piangere

Le parole di Antonino Spinalbese hanno commosso gli italiani. Ecco cosa ha detto il ventisettenne fotografo spezzino: prepara i fazzoletti

Antonino Spinalbese è noto al pubblico come l’ex fidanzato di Belen Rodriguez. I due hanno vissuto un’intensa relazione d’amore tra il 2020 e il 2021, prima che la showgirl argentina tornasse nuovamente a convivere con Stefano De Martino. Il fotografo spezzino è attualmente impegnato dal punto di vista professionale con la partecipazione al Grande Fratello Vip. Durante questa edizione è stato spesso uno dei personaggi più amati dal pubblico.

Antonino Spinalbese
Antonino Spinalbese (credits: Instagram) – Sologossip

L’hair stylist ha rilasciato alcune dichiarazioni al settimanale Chi e il Natale è stato uno degli argomenti toccati. Anziché parlare dell’ultimo natale vissuto in compagnia della sua ex compagna, dalla quale ha avuto una figlia, la piccola Luna Marì, Antonino Spinalbese ha preferito fare un tuffo nel passato, ricordando un momento molto importante legato alle festività natalizie.

Questo ricordo ha commosso moltissimi lettori, probabilmente perché è legato alla sua famiglia di origine e molte persone si sono immedesimate leggendo le sue parole. Per lui è stato il Natale più bello degli ultimi ventisette anni, i motivi sono particolarmente personali e la sua apertura ha fatto tremare anche i cuori di chi, di solito, riesce a restare più freddo. Ecco cosa ha detto Antonino Spinalbese a Chi e a chi ha rivolto un pensiero per il Natale.

Antonino Spinalbese e il suo Natale più bello: “Era tutto perfetto”

Antonino Spinalbese ha fatto un tuffo nel passato parlando al settimanale Chi. Le lancette dei suoi ricordi si sono fermate ad un Natale di alcuni anni fa, quando per lui “era tutto perfetto”. Ha pronunciato questa frase commentando la mamma in cucina che preparava gli spaghetti con gli scampi, accompagnati da diversi chili di dolci che occupavano tutta la tavola.

Spinalbese
Antonino Spinalbese e suo padre (credits: Instagram) – Sologossip

Un ricordo molto commovente, legato alle vacanze natalizie del 2004, quando il fotografo aveva appena 9 anni e suo padre era ancora vivo: “Papà ci metteva sul divano a cantare come se fossimo ad un concerto”, ha detto il concorrente del programma condotto da Alfonso Signorini. Poi Antonino ha proseguito con il suo racconto: “Avevo nove anni e decisi di fargli il primo regalo. Comprai a mio padre il disco Buoni o Cattivi di Vasco Rossi”. Quelle canzoni sono diventate presto la colonna sonora di quel Natale del 2004.

Il padre di Antonino Spinalbese ha deciso di togliersi la vita quando l’ex fotografo aveva appena diciotto anni. Il concorrente del Grande Fratello Vip ha rivelato di aver avuto una forte discussione con suo padre qualche giorno prima del tragico evento e di non aver avuto il tempo per chiarire l’equivoco. È evidente che il ventisettenne spezzino porti ancora nel suo cuore il ricordo di suo padre e che sia ancora scosso per non aver potuto riappacificarsi con suo padre prima della sua morte. A distanza di quasi dieci anni, la morte di suo padre è ancora un trauma e probabilmente sarà così per il resto della sua vita.