Francesco parla dopo l’eliminazione a Masterchef. Ecco il perché della sua reazione

Francesco ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera. L’ex concorrente di Masterchef Italia ha spiegato i motivi della sua reazione

Francesco Girardi è uno dei concorrenti più amati dal pubblico di Masterchef Italia durante quest’ultima edizione. I suoi piatti hanno conquistato tutti, così come la sua storia. Le parole che ha pronunciato nelle prime uscite hanno commosso il web e anche i tre giudici. Gli chef hanno stabilito che dovesse uscire proprio nel corso dell’ultima puntata del cooking show più famoso d’Italia e forse del mondo.

Francesco Girardi
Francesco Girardi lascia Masterchef (credits: Instagram) – Sologossip

La sua reazione dopo l’eliminazione ha stupito tutti, l’episodio del 5 gennaio è stato molto seguito ed il momento più importante è stato proprio quello dell’eliminazione dell’aspirante chef. Girardi ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere della Sera, descrivendo la sua esperienza, sia dal punto di vista culinario che emozionale. Sarà sicuramente un’esperienza che non dimenticherà mai ma potrebbe anche essere un trampolino di lancio verso il mondo della cucina.

I concorrenti di Masterchef Italia sono tutti cuochi amatoriali, nessuno di loro ha un ristorante e l’esperienza non è elevatissima. Nonostante questo, a volte i giudici si trovano davanti dei piatti degni di un ristorante stellato. Anche Francesco ha stupito tutti con dei piatti molto interessanti ma giovedì scorso ha commesso degli errori ed è stato eliminato. Ecco cosa ha detto dopo l’eliminazione.

Francesco Girardi eliminato a Masterchef: “Non riesco a tenere la bocca chiusa”

Lo sfogo di Francesco Girardi, l’ultimo concorrente eliminato a Masterchef Italia, non è passato inosservato. L’aspirante chef, fatto fuori insieme a Rachele e Letizia, ha parlato della sua esperienza. Ecco le sue parole al Corriere della Sera: “Ho un grande pregio e un grande difetto, non riesco a tenere la bocca chiusa e nemmeno stavolta l’ho fatto”. Il riferimento è allo sfogo arrivato immediatamente dopo l’eliminazione.

Girardi e Cannavacciuolo
Francesco Girardi e Antonino Cannavacciuolo (credits: Instagram) – Sologossip

Le sue parole hanno diviso il web ma Francesco ha precisato che di non aver mai rifiutato il giudizio dei tre chef stellati: “In quel momento sono stato trattato come un professionista ma noi siamo tutti amatori”. Il fotografo trentino crede che il giudizio di Barbieri, Locatelli e Cannavacciuolo fosse troppo tecnico e severo, almeno nei suoi confronti. Ecco il perché di quella reazione particolarmente brusca.

“Quello che succede è vero, non è assolutamente un copione”, ha aggiunto Francesco, che anche spiegato quando è nata la sua passione per la cucina. Aveva 18 anni e si era appena trasferito a Cesena: “Eravamo sei uomini in casa e io ero l’unico ad avere qualche base gastronomica”. Francesco ha comunque considerato utile l’esperienza a Masterchef perché ha compreso meglio il mondo della cucina, che in parte già conosceva grazie alla sua professione di fotografo, avendo lavorato più volte in occasione di eventi in ristoranti.