Gossip News » Primo Piano » “Parla con me” censura “Il Caimano”. Ecco la scena incriminata – VIDEO

“Parla con me” censura “Il Caimano”. Ecco la scena incriminata – VIDEO

PARLA CON ME  – Questa sera niente scena finale de Il Caimano a Parla con me, trasmissione di Serena Dandini in onda su Rai 3.

Nel giorno giorno in cui la Procura milanese ha chiesto il giudizio immediato per il nostro Premier lo show satirico, che di recente ha ospitato Elio e le storie tese in merito all’affare Bunga Bunga, aveva intenzione di proporre lo spezzone riguardante il processo di Silvio Berlusconi, interpretato dallo stesso regista.

A questo punto però, il vicedirettore generale Antonio Marano ha preteso un taglio da 7 a 3 minuti, censura con la quale Nanni Moretti, regista della pellicola, non si è trovato d’accordo, decidendo così di non mandare più in onda gli ultimi, contestati, minuti del film.

La querelle però, se vogliamo, era cominciata ancora prima, quando Rai 3, qualche giorno fa, aveva chiesto la trasmissione de Il Caimano, sentendosi rispondere dall’azienda che il lungometraggio sarebbe andato in onda su Rai Uno quando la rete ne avesse fatto richiesta.

Nella scena incriminata Moretti veste i panni di un personaggio, riconoscibile come Silvio Berlusconi, che affronta un processo presso il palazzo di Giustizia di Milano e viene condannato a sette anni. Mentre lascia il tribunale esclama queste parole: “con la mia condanna la democrazia si è trasformata in un regime. Gli uomini liberi hanno il diritto di reagire in ogni modo“.

Poco dopo bombe molotov esplodono contro i magistrati che hanno emesso la condanna.

Ecco la scena tagliata:

Seguiteci anche su Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornati su vip, personaggi, programmi tv, reality, talent show e molto altro!