Gossip News » Attualità » Amy Winehouse morta: la cantante stava per diventare madre di Dannika Augustine

Amy Winehouse morta: la cantante stava per diventare madre di Dannika Augustine

AMY WINEHOUSE – Di lei ormai sappiamo tutto, pure troppo. Vita e morte di Amy Winehouse sono state sbattute sulle pagine dei quotidiani per giorni, ed è emerso davvero di tutto, dai problemi di dipendenza dagli stupefacenti ai primi video inediti di una Winehouse 18enne agli esordi.

Ma ecco che tra una polemica e un finto scoop fa capolino una curiosità sulla cantante che fa davvero stringere il cuore. Pare che la Winehouse stesse per adottare una bambina incontrata durante un soggiorno a St. Lucia (Caraibi), la piccola Dannika Augustine, 10 anni.

Amy era già mia madre” ha raccontato la bimba, che a breve sarebbe stata ufficialmente adottata. “Io la chiamavo mamma e lei mi considerava una figlia. Si è prresa cura di me e ci siamo divertiti insieme. Io l’amavo e lei mi amava. Era una persona incredibile e non vedevo l’ora di vivere con lei o qui a Londra. Non posso credere che se ne sia andata. Questa è la cosa peggiore che mi sia mai successa”.

“Amy ha amato Dannika con tutto il cuore” ha dichiarato la nonna della piccola, Marjorie Lambert. “Giocavano insieme tutto il giorno, passeggiavano su e giù per la spiaggia mano nella mano. Erano inseparabili”.

Il prossimo incontro tra Dannika e la sua mamma adottiva era stato programmato per la prossima settimana: Amy Winehouse aveva già comprato il biglietto per raggiungere l’isola caraibica e da tempo aveva dato il via alle pratiche legali per l’adozione.