Gossip News » Attualità » Vasco Rossi, dimesso dalla clinica, scrive ai fans: “Siete i più belli”

Vasco Rossi, dimesso dalla clinica, scrive ai fans: “Siete i più belli”

VASCO ROSSI – “Cari amici, fratelli, compagni di strada, di vita, di illusioni, di passioni e di grandi delusioni. Non vi chiamo fans. Per voi – scrive il Komandante – la parola fans è riduttiva, semplicistica e anche un po’ offensiva! Voi siete persone! Con una grande affinità elettiva tra voi e con me! Non siete una massa ottusa e omologata, rimbambita e unita amante della Coca Cola o persa e delirante dietro lo stesso cantante sognando di sposare Simon Le Bon. Voi siete un’altra razza, un’altra storia».
«Intanto – prosegue la lettera di Vasco Rossi, dove non si fa alcun cenno al ricovero e alle condizioni di salute – siete individui unici e particolari molto diversi tra voi nelle espressioni esteriori, nei comportamenti e perfino nelle scelte che fate, nelle cose in cui credete. Siete degli individualisti, e non siete certo privi di valori. Li avete chiari e non sono più quelli dei vostri genitori. I vostri sono più semplici e meno spettacolari o eroici. Sono cose come l’ onestà, almeno di pensiero. La lealtà verso gli amici e la ricerca di un lavoro che, se anche non sarà la realizzazione dei vostri sogni o di voi stessi, almeno vi renderà liberi e indipendenti. E ricordatevi che voi siete i più belli!”.

Queste sono le bellissime parole che Vasco ha voluto scrivere ai suoi fans sulla sua pagina facebook per ringraziarli di tutto l’affetto dimostrato durante i giorni del ricovero in clinica. Subito dopo il Blasco è intervenuto ancora per rincarare la dose: “Io non mollerò mai”.

Il post è stato pubblicato dopo l’uscita di Vasco dalla clinica Villalba e dopo un’ora dalla pubblicazione aveva già ricevuto 2.750 ‘mi piace’ e più di 400 commenti.