Gossip News » Attualità » Silvio Berlusconi compie 75 anni: compleanno amaro per il Premier

Silvio Berlusconi compie 75 anni: compleanno amaro per il Premier

SILVIO BERLUSCONI – “Oggi è il mio compleanno” ha annunciato Silvio Berlusconi.In un momento così difficile per l’Occidente, per l’Europa e per l’Italia mi piacerebbe che si mettessero da parte i contrasti e gli scontri e si lavorasse tutti insieme per rilanciare l’economia e per portare l’Italia fuori da questa crisi“.

Il Presidente del Consiglio ha compiuto, oggi, 75 anni. Tre quarti di secolo che però il Premier non ha molta voglia di festeggiare, come annunciava a chi gli faceva gli auguri in anticipo nei giorni scorsi. Si sa, dopo una certa età il compleanno tende a far paura, non sbandieriamo ai quattro venti la nostra età nuova di zecca, e le candeline rimangono nel cassetto della cucina da cui usciranno solo in occasione del compleanno dei figli o dei nipoti.

Ma non è solo l’incessante avanzare degli anni a deprimere Berlusconi: il Premier si sente “amareggiato” e “perseguitato” dalle Procure (per non parlare di quello che dice la gente di lui… avete visto il video in cui David Letterman annuncia: “C’è Silvio in città: buona fortuna a chi cerca una prostituta?).

L’anno scorso, addirittura, Silvio aveva descritto il suo compleanno come “un giorno di merda“. I tanti impegni lavorativi di oggi (Berlusconi dovrebbe partecipare a un seminario sulle dimissioni al Tesoro e ricevere a palazzo Grazioli i capigruppo di maggioranza per un vertice sulle misure per lo sviluppo) potrebbero tenergli occupata la mente fino al tardo pomeriggio.

E questa sera chissà, il nostro Presidente potrebbe godersi una delle sue famigerate cene che lui, nonostante le intercettazioni e le prove schiaccianti, continua a definire “eleganti”. Oppure (ci sembra più probabile e auspicabile) passerà la serata con la sua grande famiglia con il solo ruolo di padre, nonno e festeggiato.