Gossip News » Primo Piano » L’ex Articolo 31 J.Ax: “Denuncio Berlusconi, anzi no” VIDEO

L’ex Articolo 31 J.Ax: “Denuncio Berlusconi, anzi no” VIDEO

J. AX – L’ex componente degli Articolo 31 J. Ax ha lanciato una provocazione su Twitter. Forte dei suoi tanti followers, l’artista aveva scritto qualche giorno fa sul social network un post che recitava:

Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte. Incredibile cazzo”.

L’artista voleva infatti denunciare l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (attualmente coinvolto nello scandalo Rubygate) per plagio: il testo del nuovo inno del Pdl, presentato poche sere fa vicino ad Arcore, sarebbe stato incredibilmente somigliante a quello di “Gente che spera”, brano contenuto nel disco “Domani smetto” del 2002.

“Noi siamo il Popolo della Libertà, gente che spera, che lotta e che crede nel sogno della libertà”. 

Questo è uno stralcio del testo incriminato. J.Ax ci ha poi ripensato, pubblicando su youtube un suo video (Un “messaggio alla Nazione”) in cui facendo il verso al famoso discorso della “Discesa in campo” del 1994, il rapper milanese dice che Berlusconi non ha plagiato nessun testo, sebbene l’espressione “Gente che spera” sia di sua proprietà.

Dopo appunto il Rubygate anche il J.Axgate.