Gossip News » Attualità » Federico Moccia sindaco in Abruzzo: porterò i lucchetti dell’amore a Rosello

Federico Moccia sindaco in Abruzzo: porterò i lucchetti dell’amore a Rosello

Federico Moccia, candidato della lista civica “Autonomia e libertà” nel comune di Rosello (Chieti), ha battuto Salvatore Masciotra, della lista “Rosello nel cuore” per 142 voti a 16, vincendo le elezioni e diventando, così, sindaco di Rosello.

L’autore di “Tre metri sopra il cielo” e “Scusa ma ti chiamo Amore” è entusiasta dell’incarico che gli è stato affidato, e non vede l’ora di cominciare la sua avventura insieme ai ben 300 abitanti del paesello: “Sono molto felice. Non sono preoccupato perchè non credo che sarà un lavoro difficile, basta avere delle iniziative. Inoltre sarò aiutato da molte persone del posto. A parte le singole problematiche del paese mi impegnerò per far conoscere questi luoghi magnifici, dove la natura è bellissima e ci sono moltissimi scenari romantici” ha dichiarato il regista all’Agi.

Uno dei primi provvedimenti che prenderà Federico? Portare i famosi lucchetti dell’amore (quelli recentemente rimossi da Alemanno da Ponte Milvo) su uno dei ponti della zona: “Ho intenzione di portare i lucchetti dell’amore a Rosello. Ci sono delle magnifiche vallate verso Agnone, romantiche, piene di bellezze naturali, di cascate, dove c’è un abete di 54 metri che è il più alto d’Italia. Ci sono molti ponti che danno su queste meraviglie e uno potrebbe diventare il nuovo ponte dei lucchetti. Almeno non ci sarebbero problemi“.

Ma dato che Moccia è, oltre che sindaco, sceneggiatore e regista, prima di tutto uno scrittore, nel suo futuro c’è anche un nuovo libro: “Sto finendo di scrivere un libro e il mio prossimo film. Inoltre sto pensando di scrivere qualcosa su questa avventura a Rosello, un libro che potrebbe anche diventare un film“.