Gossip News » Primo Piano » Tony Scott suicida a causa di un tumore al cervello

Tony Scott suicida a causa di un tumore al cervello

 

TONY SCOTT – Poco dopo l’annuncio del suicidio del regista Tony Scott, ecco che cominciano a emergere alcune delle possibili motivazioni della sua improvvisa dipartita.

Le prime indiscrezioni hanno descritto Tony Scott, fratello di Ridley Scott, come sofferente di un tumore al cervello inoperabile.

La dinamica del suicidio, nel frattempo, sembra essere stata accertata. L’uomo avrebbe parcheggiato la sua auto vicino al ponte Vincent Thomas Bridge di San Pedro, poi si sarebbe arrampicato sulla recinzione e, infine, si sarebbe buttato giù dal ponte verso le 12.30.

Scott, inseparabile dal suo cappellino rosso sbiadito, nel corso della sua carriera ha realizzato 20 pellicole di action movie.

La famiglia chiede il rispetto della privacy.