Gossip News » Primo Piano » Ilary Blasi: “Per Totti andrei in capo al mondo ma non sono incinta”

Ilary Blasi: “Per Totti andrei in capo al mondo ma non sono incinta”

ILARY BLASI E FRANCESCO TOTTI – Madre, moglie innamorata e donna realizzata nel lavoro. Ilary Blasi ama talmente tantola sua famiglia da essere disposta a mettere da parte il suo lavoro e a seguire il marito Francesco Totti nel caso in cui ce ne fosse bisogno. A Tgcom24 la conduttrice televisiva, testimonial dei gioielli Stroili Oro nella Vogue Fashion Night milanese, smentisce l’ennesima voce sulla terza gravidanza.

La sua è stata un’estate lunga e riposante: “E’ stata un’estate riposante, divertente, un po’ di tutto. Mi sono riposata tantissimo, sono molto fortunata perché ho potuto fare una vacanza lunghissima”.

Tutti continuano a volerla di nuovo incinta ma Ilary non sa spiegarsi il perchè: “Me lo chiedo anch’io. Forse perché ci sono colleghe che ispirano sensualità, altre aggressività, io evidentemente sono la mamma. Ispiro maternità”.

Dopo Cristian e Chanel, la Blasi non esclude di poter diventare di nuovo mamma: “E’ sempre un bellissimo evento e non escludo nulla. Queste sono cose che non si programmano. Non posso dare date o certezze. Per ora…”.

Con Francesco Totti procede tutto alla grande: “Abbiamo trovato il nostro equilibrio, che devi sempre mantenere. E noi ci impegniamo. Per amore della famiglia sarei disposta a seguirlo ovunque. Altrimenti non avrebbe senso. Sono pronta a fare le valigie”.

Ilary racconta com’è nel suo ruolo di mamma: “Sono una mamma molto spartana, non amica, perché non credo alle mamme-amiche. Non sono apprensiva, sono stata una mamma giovane, mi diverto con i miei figli. A volte sono più permissiva, altre invece mi impongo e cerco di dare delle regole”.

Infine, sulle Iene dice: “I miei compagni li stanno ancora cercando, anch’io sono curiosa di scoprire chi sarà al mio fianco. Sono molto contenta, perché è un programma che mi dà tanto, e sono anche consapevole che molte lo vorrebbero condurre. Però anche quest’anno tocca a me… Aspettate”.

Leggi anche: