Gossip News » Attualità » Dog Whisperer, Cesar Millan ha tentato il suicidio

Dog Whisperer, Cesar Millan ha tentato il suicidio

CESAR MILLAN – Per quelli che tra voi non lo conoscessero, Cesar Millan è il guru del mondo canino: è in grado infatti di educare gli amici a quattro zampe anche quando i casi sembrano impossibili. Nella trasmissione di culto Dog Whisperer si sono visti casi più o meno problematici: cani che avevano paura dei pavimenti lucidi (ebbene le fobie canine comprendono anche questo), aggressivi, dominatori dei padroni. La sua teoria del capo branco trova riscontri in tutto il mondo, tanto da rendere Cesar uno degli educatori cinofili più conosciuti.

Nonostante la fama e il successo, però, Millan ha pensato al suicidio: nel 2010 ha rischiato di morire per un’overdose, come racconta lui stesso nel documentario Cesar Millan: The Real Story e come riportato da gossipblog:

Nel giugno del 2010, ho ricevuto la notizia del divorzio e mi è crollato il mondo addosso. Mi sentivo sconfitto, provavo un grande senso di colpa e di fallimento … avevo toccato il fondo a livello psicologico ed emotivo”.

In più nello stesso periodo è morto Daddy, l’adorato pittbull che è stato compagno di vita di Cesar per 16 anni:

Mi ci sono voluti due anni per arrivare nuovamente a stare bene. E’ stato un periodo di crescita straordinaria, di ricostruzione e di riabilitazione personale”.

 

Vedi anche: Simona Cavallari ha pensato al suicidio dopo la rottura con Daniele Silvestri