Gossip News » Primo Piano » Alfonso Signorini: il compagno Paolo Galimberti candidato per il PDL?

Alfonso Signorini: il compagno Paolo Galimberti candidato per il PDL?

Oggi Il Fatto mi attribuisce un nuovo fidanzato. Ne ho più io di Marlyn ai tempi d’oro…. Lusingato. Peccato che nessuno mi si piglia…” scrive Alfonso Signorinisu Twitter, commentando un articolo uscito su Il Fatto Quotidiano secondo cui il presunto compagno Paolo Galimberti si troverebbe in lizza con il Popolo delle Libertà al numero otto delle liste della Camera. Ecco cosa scrive il giornale:

Paolo Galimberti ci teneva tanto a quella foto con Silvio Berlusconi, scattata al compleanno del suo compagno Alfonso Signorini. E così quando è scattata l’ora della fatidica e agognata candidatura l’ha presa da Dagospia e con un facile lavoro al computer si è fatto fare i manifesti per la campagna elettorale delle politiche. Numero otto del Pdl al Senato in Lombardia. Un seggio certo, dietro il Capo e i big del partito: Berlusconi, Formigoni, Bondi, Bonaiuti, Mantovani, Romani, Caliendo e poi lui, finalmente. IL POSTO IN LISTA a Paolo Galimberti è l’ultima frontiera del berlusconismo che candida famigli, fedelissimi e “mignotte” (Vittorio Feltri dixit)
Nel 2008 toccò a Diana De Feo, sempre al Senato, moglie del fu direttore del Tg4 nonché solerte commensale delle “cene eleganti” del Bunga Bunga di Arcore. Oggi è la volta dell’amico del cuore di Signorini, il direttore di Chi che organizzò il pink-tank di Palazzo Grazioli per arginare la valanga di scandali a luci rosse del Cavaliere della Satiriasi. Memorabile l’in – venzione del tronista finto fidanzato di Noemi Letizia. Galimberti infatti, come si racconta nella Milano bene, è stato a lungo il convivente di Signorini, omosessuale dichiarato. I due avrebbero abitato nello stesso appartamento, in piazza Diaz. E lui Galimberti avrebbe fatto il fidanzato sempre, anche andando a fare la spesa e chiedendo lo sconto come “quando viene Alfonso”