Gossip News » Primo Piano » Justin Bieber: fischi al concerto per un ritardo di due ore, mamme infuriate su Twitter

Justin Bieber: fischi al concerto per un ritardo di due ore, mamme infuriate su Twitter

 

BIEBER – Non c’è pace per Justin Bieber, dopo essere stato cacciato da un locale perché puzzava di marijuana, il cantante è stato fischiato in occasione del concerto svoltosi a Londra.

Bieber non è senza colpe, infatti il ragazzo prodigio della musica ha osato presentarsi con ben due ore di ritardo sulla tabella di marcia, quando i suoi fans, per la maggior parte adolescenti accompagnati dalle mamme, avevano già fatto i bagagli.

I genitori, infuriati, hanno fatto sentire la loro voce via Twitter, dove il cantante conta circa 35 milioni di follower.

“Justin Bieber, sottovaluti il potere di una stanza piena di donne inglesi incazzate” hanno cinguettato al colmo dell’ira le mamme che, oltre alla delusione e al ritardo, hanno dovuto sborsare anche 67 euro per il biglietto.