Gossip News » Primo Piano » Eva Henger: ora che Riccardo Schicchi è morto posso sposarmi

Eva Henger: ora che Riccardo Schicchi è morto posso sposarmi

EVA HENGER – A dicembre l’abbiamo vista in lacrime al funerale dell’ex marito Riccardo Schicchi, ma per Eva Henger è tornato il momento di sorridere alla vita e a un altro uomo. Il fortunato è Massimiliano Caroletti, padre della piccola Jennifer (4), che sposerà l’ex pornostar questo 12 aprile, come annunciato dalla stessa Eva a Domenica Live.

Quel giorno i festeggiamenti saranno doppi perché oltre alle nozze si festeggerà anche il quarto compleanno della figlia della coppia. E naturalmente i paparazzi sguinzagliati da Barbara D’Urso seguiranno il lieto evento minuto per minuto.

Era da 8 anni che Eva e Massimiliano volevano convolare a giuste nozze, ma la Henger non era mai riuscita a ottenere il divorzio da Schicchi:

“Ho scelto di sposarmi, dopo otto anni che stiamo insieme era anche ora. Massimiliano mi chiede da otto anni di sposarlo. Riccardo non voleva darmi il divorzio, ma neanche io… una volta abbiamo parlato: io gliel’ho chiesto, lui mi ha detto che non gli avrebbe fatto piacere e io ho lasciato perdere, non ho insistito”.

La morte di Riccardo ha dato il via libera alla coppia: “Io volevo aspettare un anno, lui voleva sposarmi subito, alla fine abbiamo deciso per una via di mezzo” ha raccontato Eva. Più tardi ha fatto il suo ingresso a sorpresa Mercedes, primogenita di Eva e Riccardo dando la sua benedizione alla nuova coppia: “Sinceramente me l’aspettavo. E sono contenta per loro“.