Gossip News » Primo Piano » Pippi Calzelunghe arrestata per aggressione: l’attrice Tami Erin in manette

Pippi Calzelunghe arrestata per aggressione: l’attrice Tami Erin in manette

Chi non ricorda Tami Erin nei panni (sgualciti e troppo larghi) di Pippi Calzelunghe, bimbetta amante dell’avventura e dei guai? A quanto pare, con gli anni, le cose non sono cambiate: Tami, ormai 38enne, veste ormai abiti eleganti e della taglia giusta ma non ha smesso di combinar pasticci. Peccato che, da adulti (e soprattutto nel mondo reale), certe azioni possano avere conseguenze piuttosto pesanti!

Tutto è iniziato giovedì, nell’appartamento di Walnut Creek (California) che Tami Erin condivideva con un coinquilino. Pare che tra i due sia scoppiata una lite violenta e che l’uomo abbia avuto la peggio. Un vicino, allarmato dalle grida provenienti dall’appartamento, è intervenuto e, ha avvisato la polizia ed è rimasto in casa con i due litiganti fino all’arrivo della polizia, che ha arrestato l’attrice.

Tami ha passato la notte in cella ed è stata rilasciata su custodia venerdì mattina.