Gossip News » Primo Piano » Robbie Williams shock: “Se mia figlia si drogasse, mi drogherei con lei”

Robbie Williams shock: “Se mia figlia si drogasse, mi drogherei con lei”

ROBBIE WILLIAMS – Da quanto è diventato papà della piccola Theodora Rose, Robbie Williams è disposto a tutto pur di rendere felice la sua bambina. Nel corso di un’intervista ad un settimanale australiano, Robbie Williams ha dichiarato che, come ogni genitore, vuole solo il meglio per sua figlia che oggi ha nove mesi. Per lei, dunque, è disposto a pagare le scuole più costose, a fare in modo che abbia solo amici sinceri e a comprarle anche la droga migliore.

Robbie Williams che ha provato ogni genere di droga, naturalmente, spera che la piccola Theodora Rose si tenga alla larga da ogni genere di droga ma se dovesse accadere il contrario si dice disposto ad assumerne con lei e c’è anche un motivo logico per questa scelta: “Dubito che Theodora cresca come me e si ritrovi a fare i miei stessi errori ma, se dovesse voler provare le droghe, so benissimo cosa fare: vorrei assicurarmi che si prenda solo le droghe migliori e, per farlo, sarei disposto a drogarmi con lei”.

Robbie Wiliams, disintossicatosi definitivamente nel 2007, per sua figlia sarebbe disposto anche a ricadere nella trappola infernale della droga. Chissà se la moglie Ayda Field approverà la scelta!