Gossip News » Primo Piano » Polli abbandonati: è emergenza a New York

Polli abbandonati: è emergenza a New York

 

NEW YORK – Invasione di polli a New York: la Grande Mela rischia di soffocare tra le piume, le uova e i coccodè di pennuti scorazzanti sulle grandi avenues.

Com’è possibile?

L’idea di avere uova fresche a portata di mano, ha da sempre allettato i cittadini newyorkesi, soprattutto gli hipster, giovani di classe medio alta che popolano  centri urbani e prediligono un certo tipo di musica.

Solo che l’idea della mini fattoria sotto casa si scontra con cortili maleodoranti, penuria di spazi e galline che depongono uova solo per due anni per poi restare a secco.

Dunque parte l’abbandono delle care coccodè che pare raggiungere le 500 unità per anno.

C’è chi le mette su Craiglist e chi semplicemente le lascia al loro destino di polli orfani.

Certo, c’è qualche fattore di buon cuore pronto ad adottare qualche esemplare, ma tutto lì.

In questo contesto l’epidemia di polli abbandonati è destinata ad aumentare.

E voi abbandonereste la vostra gallina preferita?