Gossip News » Attualità » Professione autostop: in Indonesia gli automobilisti pagano gli autostoppisti!

Professione autostop: in Indonesia gli automobilisti pagano gli autostoppisti!

Se in Italia e in molti altri paesi chi pratica l’autostop è considerato uno “scroccone”, in Indonesia sono gli stessi automobilisti a cercare disperatamente qualcuno da caricare in auto, spingendosi addirittura a offrirsi di pagare l’autostoppista per il passaggio.

Il motivo? E’ presto detto. A Giakarta ci sono 10 milioni di abitanti e quasi altrettante auto: il traffico ha raggiunto livelli inimmaginabili e il governo è stato costretto a delimitare alcune zone della città che oggi sono a traffico limitato. Possono accedervi solo auto che trasportino tre o più persone.

Ed è così che è nata la professione dell’autostoppista: per 1 o 2 euro a tratta ci sono persone che si fanno caricare in auto per permettere al guidatore di accedere al centro della città (cosa che spesso gli risparmia ore di traffico). Si tratta in genere di donne con bimbi piccoli: una sorta di pacchetto 2in1. Ovviamente si tratta di una “professione” illegale: gli autostoppisti a pagamento rischiano fino a un anno di prigione, per non parlare del rischio di essere aggrediti e/o derubati una volta montati in macchina.