Gossip News » Attualità » Matrimonio shock: il folle gesto di due sposi davanti a tutti gli ospiti, le FOTO

Matrimonio shock: il folle gesto di due sposi davanti a tutti gli ospiti, le FOTO

INGHILTERRA – Roxy e Mick Greaves si sono sposati a Sheffield e hanno deciso di rendere la loro giornata veramente speciale. A un’ora dalla cerimonia, nel bel mezzo del ricevimento nuziale, la sposa ha lasciato che il neo maritino le rasasse la testa. Un gesto apparentemente folle ma significativo: i due 30enni avevano perso delle persone care a causa di un nemico comune, il cancro, e quel gesto aveva per loro un significato ben preciso.

E’ da quando avevo 16 anni che mi volevo rasare la testa per la ricerca sul cancro” ha dichiarato la sposina “ma volevo che accadesse in un giorno memorabile. Ci ho pensato a lungo e all’inizio di quest’anno mi sono detta ‘ecco qual è il giorno memorabile: quello del mio matrimonio!’ L’ho detto a Mick e gli ho chiesto se era d’accordo. Lui mi ha posto una sola condizione: al momento del si avrei dovuto avere i capelli in testa. Poi mi ha detto che mi preferisce con i capelli lunghi, ma io sono bella comunque ai suoi occhi e posso fare quello che mi piace“.

La coppia è riuscita così a raccogliere ben 1.300 dollari da donare alla ricerca. “E’ l’amore della mia vita” ha detto lo sposo parlando della coraggiosa mogliettina. “Non posso dire di essere stato felice quando Roxy mi ha detto che voleva radersi i capelli, ma è qualcosa che voleva fare da sempre. Le ho detto che non c’erano problemi, ma avremmo prima dovuto sposarci. Il nostro matrimonio è stato meraviglioso ed ogni momento è stato speciale. La cerimonia è stata incredibile.

Mick voleva essere il primo a rasarmi e ha afferrato lui la macchinetta, ma poi è intervenuto il mio parrucchiere perché era più veloce”  ha raccontato la donna. “Appena è iniziata la rasatura dei miei capelli, gli ospiti sono rimasti tutti scioccati, poi hanno iniziato ad applaudire. Circa un’ora dopo che ci siamo scambiati la nostra promessa di matrimonio i miei capelli non c’erano più. Nel corso della serata tutti hanno commentato su quanto mi stesse bene il nuovo look e di come fossero orgogliosi di me. Mi piace avere i capelli corti. Significa che posso uscire di casa più velocemente e sto anche risparmiando denaro per shampoo e saloni di parrucchieri. Posso solo dire di essere molto contenta che siamo stati in grado di aiutare la ricerca ad avvicinarsi a trovare una cura, in modo che altre persone possano avere più tempo da passare con i propri cari. Purtroppo non sono riuscita a convincere mia figlia a radersi i capelli come ho fatto io!”.

[nggallery id=1079]