Gossip News » Attualità » New York, fa shopping con un feto morto nella borsa, fermata 17enne

New York, fa shopping con un feto morto nella borsa, fermata 17enne

NEW YORK – Un bambino mai nato rinchiuso in una borsa. Questa è la brutta notizia che viene riportata dal quotidiano Il Messagero: la vicenda non è accaduta in qualche oscuro villaggio povero del mondo, ma nella metropoli per eccellenza, ovvero New York.

Una ragazza di 17 anni stava infatti facendo shopping con le amiche quando un vigilante di un negozio ha notato qualcosa di sospetto; pensando che forse aveva sottratto qualche articolo, le ha chiesto di aprire la borsa e lì ha trovato una sorpresa raccapricciante. Dentro infatti c’era un feto morto, appena abortito.

La ragazza ha spiegato di aver avuto un aborto spontaneo e, siccome non sapeva cosa farsene del bimbo, lo ha messo in borsa. E’ stata così ricoverata in ospedale e l’amica che era con lei interrogata.