Gossip News » Primo Piano » Fabrizio Corona compie 40 anni e pensa a…

Fabrizio Corona compie 40 anni e pensa a…

Fabrizio Corona aveva scritto al settimanale ‘Chi’ dicendo che ha avuto uno sconto di pena: dovrà infatti scontare 9 anni invece dei 14 per il cumulo di sentenze legate all’accusa di estorsione. Mentre attende di poter scontare una pena alternativa, l’ex imprenditore compie 40 anni in carcere e scrive una lettera a ‘Novella 2000’.

FABRIZIO CORONA SCRIVE: “VOLEVO FESTEGGIARE CON CARLOS”

fabrizio coronaCorona avrebbe infatti voluto festeggiare questo compleanno con il figlio Carlos, avuto da Nina Moric. E’ infatti a lui che pensa da quando è rinchiuso in carcere:

Avrei voluto tanto fe­steggiare con lui, anche solamen­te andando a prenderlo a scuola. Carlos mi manca, però avremo tempo e modo per goderci i nostri futuri compleanni, con la solita allegria e spensieratezza che ci lega”.

Sembra che ultimamente la vita sia un po’ meno faticosa all’interno delle celle:

Per fortuna qui negli ultimi tempi la vita è un po’ cambiata, in meglio. Sono in un reparto “avanzato”, fat­to di tre sezioni da cinquanta de­tenuti ciascuna, dove è possibile vivere con più libertà. Le celle so­no aperte dalle 7,30 del mattino alle 20,00 della sera e a tutti è per­messo frequentarsi. In questo re­parto c’è un via vai pazzesco e c’è gente di ogni tipo, che tende a raggrupparsi per nazionalità, reli­gione o semplicemente per amici­zie”.

Anche Corona ha sviluppato dei legami:

Anch’io naturalmente ho le mie amicizie: Carlos il sudamericano, Ilir l’albanese e i marocchini Zacca­ria, Anis e Joseph. Anche se in car­cere non si festeggiano i comple­anni loro mi hanno detto che vorranno farmi passare un gior­nata speciale, cucinandomi i piatti tipici dei loro Paesi e preparando­mi ben tre torte. Grazie a loro sabato sentirò un po’ meno la man­canza di mio figlio Carlos, l’unica persona alla quale penso quotidianamente”.

Nonostante questa triste esperienza, Corona ne è sicuro: senza il carcere avrebbe fatto una brutta fine.