Gossip News » Attualità » MUSIC AWARDS 2014: Carlo Conti si prepara per Sanremo

MUSIC AWARDS 2014: Carlo Conti si prepara per Sanremo

Il Music Awards 2014 andrà in onda domani 3 giugno in prima serata. Anche quest’anno Rai 1 trasmetterà in diretta la kermesse in piedi dal 2007 ed alla quale partecipano i più grandi artisti italiani, voci che spesso hanno un calibro anche internazionale.

Music Awards 2014

CARLO CONTI SI PREPARA PER SANREMO 2015 PASSANDO PER I MUSIC AWARDS

Alla conduzione anche quest’anno, per il terzo anno consecutivo, Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

La cornice della serata sarà il tempio italiano del tennis, il bellissimo “Centrale” di Roma.

Dal 2007 questo evento è stato conosciuto come Wind Music Awards, ma  il nome della manifestazione è perde un pezzo, proprio nel 2014,  in seguito all’abbandono del main sponsor Wind. 

Tra gli ospiti della serata Pino Daniele,Giorgia, Ligabue, Fiorella Mannoia, Biagio Antonacci.  Tra i premi speciali ne riveliamo uno, quello dedicato al migliore show Tv, che sarà consegnato alla grandissima Laura Pausini

Vi riportiamo le parole di Carlo Conti, il celebre conduttore Rai, fresco di incarico alla conduzione per il prossimo Festival di Sanremo 2015. Queste le sue dichiarazioni sulla serata e sul prossimo importante appuntamento canoro che lo vedrà al centro dei riflettori.

Conti, cosa si aspetta da questa serata?

«Ci sono praticamente tutti i grandi protagonisti della musica e tutti i generi musicali: le modifiche apportate lo scorso anno hanno funzionato, abbiamo raggiunto i sei milioni di spettatori, speriamo di continuare su questa strada».
Per lei sarà un po’ un allenamento in vista di Sanremo?
«Sono due cose completamente diverse: qui è una festa della musica, dove rimetto i panni del dj, lì c’è anche la gara di canzoni da scoprire».
Come sarà il suo Festival?
«Sarà “pop”, nazional-popolare, perché io sono così. Bisogna creare ogni sera il ritmo. Io in un certo senso il ritmo ce l’ho dentro, mi viene dal fatto che ho iniziato lavorando come disc jockey nelle radio private: mi faccio una sorta di “autozapping” quando mi inizio ad annoiare. Ora stiamo lavorando al regolamento e al “sapore” che intenderemo dare, è la fase più delicata. Sarebbe bello che ci fossero tutti i sapori della musica, dal rap alla lirica».
 Ci saranno anche cantanti lanciati dai talent?
«Io non ho preclusioni, alcuni di loro, come Alessandra Amoroso, Mengoni o Moreno, sono una straordinaria realtà della musica italiana, sarebbe assurdo non prenderli in considerazione».