Gossip News » Attualità » Attivi i primi distributori automatici di marijuana

Attivi i primi distributori automatici di marijuana

20140507_121830.jpgAspettate a festeggiare (o a temere che i vostri figli vi tornino intontiti da scuola). Sono nati i primi distributori automatici di marijuana, è vero, ma per poter prelevare il proprio sacchettino bisogna essere canadesi (i distributori si trovano infatti a Vancouver) e soprattutto muniti di una speciale tessera fornita dal medico curante che attesti la reale necessità di marijuana per finalità terapeutiche.

Installati per inibire i frequenti furti, questi distributori ricevono il prodotto direttamente da distributore e sono tecnologicamente avanzati perché, per esempio, sono in grado di riconoscere l’età del richiedente e leggere le ricette mediche.

I prezzi dei sacchettini di marijuana variano a seconda del peso, e vanno dai 20 ai 50 dollari circa. Per le piccole “emergenze” esistono anche mini distributori che vendono piccole dosi da 4 o 6 dollari.