Gossip News » Primo Piano » Mangiato vivo da un’anaconda per un reality di Discovery Channel

Mangiato vivo da un’anaconda per un reality di Discovery Channel

Lui si chiama Paul Rosolie, ha 26 anni e da quando, dieci anni fa, ha messo piede in una foresta, non ne è quasi più uscito. Paul è un avventuriero di professione e un grande esperto (nonché amante) di serpenti.

Ed è proprio con un’anaconda che Paul si vuole “scontrare” in una puntata speciale del nuovo programma di Discovery Channel “Eaten Alive” (mangiati vivi) che andrà in onda il 7 dicembre 2014. Già perché l’avventuriero ha ideato una speciale tuta anti-serpente che vuole testare facendosi…. ingoiare da una anaconda!

Anche se Rosolie giura che non verrà torto un capello all’anaconda in questione, gli animalisti sono insorti con messaggi e proteste che fermino in tempo l’esperimento. C’è anche una petizione su su Change.org in cui si chiede a Discovery Channel di bloccare tutto prima che sia troppo tardi dato che, secondo gli animalisti, l’anaconda potrebbe anche morire durante l’esperimento. 500 firme però non hanno fermato Paul, che si è detto indignato: “Chi mi conosce sa che non farei mai del male ad un essere vivente“.

La tuta anti serpente di Paul

La tuta anti serpente di Paul