Gossip News » Attualità » Vicenza: l’ultimo incredibile gesto di un imprenditore prima di morire

Vicenza: l’ultimo incredibile gesto di un imprenditore prima di morire

VICENZA – L’imprenditore Leonardo Martini aveva dato tutto per la sua azienda, la Dioma, una ditta specializzata nella componentistica di plastica per l’industria automobilistica. Dal 1967 la Dioma era la sua vita, il risultato di anni di lavoro, la sua piccola campionessa.

Per questo Leonardo, sentendo la fine vicina, ha deciso di fare testamento preoccupandosi che la ditta non finisse in mani sbagliate dopo la sua morte dato che non aveva figli. All’età di 72 anni il signor Martini è passato a miglior vita e tra lo stupore generale si è scoperto a chi aveva deciso di lasciare la sua Dioma.

L’imprenditore aveva infatti deciso di lasciare l’azienda ai 25 operai che ci lavorano. I due dirigenti e tutti gli operai che lavorano alla Dioma diventeranno ufficialmente soci. I dipendenti, commossi e stupiti, hanno giurato che faranno di tutto per far sì che il sogno di Leonardo non si spenga con lui.

L’addio all’imprenditore vicentino è avvenuto con una cerimonia laica che si è svolta, naturalmente, all’interno della ditta, in un capannone dove oltre 100 famigliari e amici dell’uomo lo hanno salutato un’ultima volta, ricordandone l’entusiasmo, la creatività e la vena artistica.