Gossip News » Primo Piano » “Fedez black bloc mancato? Ecco la verità”: parla Selvaggia Lucarelli

“Fedez black bloc mancato? Ecco la verità”: parla Selvaggia Lucarelli

Secondo quanto ha riportato l’Ansa, lunedì sera, il rapper Fedez si trovava nel privè di un noto locale milanese, il Just Cavalli, quando un fan gli si sarebbe avvicinato per chiedergli un selfie. Per motivi sconosciuti, Fedez avrebbe rifiutato e sarebbe scoppiata una rissa.

Rissa che la gossip blogger Selvaggia Lucarelli ha descritto, con la sua solita verve e il suo riconoscibile stile pungente e ironico, nel suo ultimo pezzo per il Fatto Quotidiano:

Scoppia la rissa da saloon. Volano bottiglie come gabbiani sulla discarica e Fedez lancia la sua che, guarda caso, è proprio la bottiglia che si schianta su uno specchio.Una delle schegge ferisce alla testa una ragazza. Non si sa se poi l’effetto farfalla si sia fermato qui o nel cadere per terra la scheggia abbia provocato uno spostamento d’aria che ha causato un ciclone tropicale in Bangladesh di cui Fedez sarà chiamato a rispondere, fatto sta che arriva la polizia. Fedez si alza dal divanetto al grido di “Io sono un vip!”, una roba che non direbbe neanche Giorgio Mastrota respinto all’ingresso di una balera nel varesotto.

Ed ecco che arrivano le autorità.

Chiede di poter andare a casa, i bodyguard lo bloccano, la polizia pure, si incazza, poi va in questura e denuncia la polizia, la polizia va in questura e denuncia Fedez, non si sa se la ragazza abbia denunciato ignoti per il taglio, se la discoteca abbia denunciato la bottiglia per lo specchio e io intanto sto valutando se denunciare il Just Cavalli perché gli specchi in discoteca fanno locale di lapdance e per la miseria siamo la città di Expo, mica possiamo scivolare su queste cose. Comunque. La versione Fedez-black bloc mancato è molto affascinante specie per i Salvini che non aspettavano altro che poter cazziare sui social il nemico tatuato, il problema è che la storia è leggermente surreale.

 

A questo punto Selvaggia, che si è fatta raccontare l’accaduto direttamente da Fedez, prova a ricostruire la vicenda secondo la versione del rapper.

Fedez sta festeggiando con gli amici e attira l’attenzione dei presenti. Pare ci sia un tizio un po’ agitato fuori dal privè che lo chiama e urla frasi sconnesse. Fedez intanto fa alcuni selfie con chi glielo chiede e su instagram in effetti se ne trova traccia. Il tizio continua a disturbare, vola qualche parola, intervengono i bodyguard, alcune persone spingono, cadono dei bicchieri tra cui quello di Fedez (per terra) e nella concitazione una ragazza si fa un taglio sulla testa. Un taglietto, non il taglio netto della giugulare. Fedez chiama l’ambulanza (che va via vuota), i bodyguard non lo lasciano andare via, uno di loro gli dà un pugno in faccia. Fedez allora chiama la polizia (e qui la cosa si fa surreale sul serio perché inizialmente il rapper nel panico chiama la finanza e ci mancava solo la retata delle fiamme gialle), la polizia arriva e qui accade il fattaccio. Secondo testimoni un poliziotto avrebbe guardato con aria di sfida il rapper e gli avrebbe detto “Ah, io lo so chi sei tu” (forse alludendo alla faccenda no expo) e anche “Ti vuoi defilare? Non fare il furbo” . Nessuno intanto chiede a Fedez la sua versione dei fatti e la polizia lo trattiene per accertamenti. Fedez si innervosisce, comincia a riprende i poliziotti col telefonino, fotografa le targhe delle volanti. Chiede di andare in bagno e viene scortato. Continua a ripetere che non hanno diritto di trattenerlo perché non ha fatto nulla, ma il clima resta teso. Qualche poliziotto fa delle battute sul fatto che sia pieno di soldi, lui scioccamente risponde “Picchiatemi come fate di solito” e così finisce con due denunce, quella di Fedez per aggressione e abuso di potere e quella dei poliziotti per oltraggio al pubblico ufficiale. Morale, non so che ne pensate voi, ma finchè Buzzi non dice “E’ una brava persona”, per me Fedez resta un bravo ragazzo.

Basteranno l’articolo della Lucarelli e il video pubblicato dallo stesso Fedez a poche ore dal “fattaccio” (che vi proponiamo qui sotto) a salvare la faccia al giudice di X-Factor? E voi a chi credete?

Questo è quello che è avvenuto ieri. Il personaggio che tentano di cucirmi addosso da mesi è molto lontano dalla realtà,ma purtroppo è Davide contro Golia.

Posted by Fedez on Martedì 9 giugno 2015